Pizza Cipolla irpina grigliata e frutti di mare

26 Agosto 2020
di Gino Sorbillo

Ingredienti per 6 persone

La pizza con la cipolla è una ricetta di Gino Sorbillo.  La cipolla Di Montoro, riconoscibile per i riflessi ramati e per le inconfondibili proprietà organolettiche che la legano al territorio di coltivazione, è particolarmente apprezzata per il sapore dolce e intensamente aromatico, per l’elevata tenuta in cottura e per la straordinaria capacità di conservazione legata all’alta percentuale di sostanza secca.

Preparazione Pizza Cipolla irpina grigliata

  1.  Versate l’acqua in una ciotola, sbriciolate al suo interno i due lieviti e mescolate. Incorporate il germe di grano e la farina. Impastate vigorosamente e, quando avete inserito circa metà farina, aggiungete il sale, sciolto in acqua. Continuate a versare la farina: quando l’impasto non si attacca più alla ciotola, estraetelo e lavoratelo sulla spianatoia ancora per pochi minuti. Riponete l’impasto in una grande scodella, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per 8 ore, a temperatura ambiente, quindi ricavate dall’impasto le pagnotte del peso di 240 grammi e lasciatele lievitare ancora due ore. Stendete con le mani ogni panetto, procedendo dal centro verso i bordi, senza toccarli, per fare in modo che l’aria in essi contenuti ne preservi lo spessore nel forno. Il disco di pasta è pronto per essere condito. 
  2. Sistemate il disco di pasta su una retina da pizza e conditelo con una abbondante quantità di cipolle grigliate oppure crude, tagliate sottilmente.
  3. Aggiungete anche i frutti di mare già aperti: i lupini li inserite interi, mentre delle cozze eliminate le valve.
  4. Completate con un giro di olio extravergine di oliva e infornate per 10 minuti a 250 °C.
  5. Estraete la pizza dal forno e completate con una spolverata di prezzemolo tritato e un filo di olio a crudo.
I Video di Agrodolce: Sporcamuss al cioccolato