Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Pizza finta di cavolfiore

Pizza finta di cavolfiore

La pizza finta di cavolfiore è un piatto perfetto se non potete assumere carboidrati o siete allergici ai lieviti, conditela come una pizza tradizionale.

di Chiara Patrignani

La pizza di cavolfiore è un piatto che vuole imitare la tradizionale pizza, senza lievito e farina è ideale per gli intolleranti al glutine, per i vegetariani e per i bambini che non si accorgeranno neanche di mangiare una verdura come il cavolfiore. La sua preparazione è veramente facile, vi basterà tritare il cavolfiore ben lavato e aggiungere un uovo e una manciata di formaggio grattugiato. Nella nostra ricetta della pizza di cavolfiore abbiamo utilizzato un condimento che piacerà anche ai più piccoli: pomodoro, provola e olive. Potete condirla come più preferite come una vera pizza. Servite la pizza di cavolfiore appena tiepida, sarà morbida e allo stesso tempo croccante sui bordi.

Ingredienti per 2 persone

  • 40
  • 100 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pizza di cavolfiore

  1. Iniziate lavando il cavolfiore e dividetelo in cimette.

  2. pizza di cavolfiore foto 1
  3. In un robot da cucina tritate le cimette. Aggiungetene poche per volta per ottenere un composto fine.

  4. pizza di cavolfiore foto 2
  5. Trasferite il composto in una ciotola capiente e unite un uovo, il formaggio grattugiato, e condite con olio, sale e pepe.

  6. pizza di cavolfiore foto 3
  7. Stendete il composto, aiutandovi con un cucchiaio, in uno stampo rotondo ricoperto con carta da forno. Aggiungete un filo d’olio e cuocetelo per 10 minuti a 180°C. Trascorso il tempo aggiungete il pomodoro, la provola e le olive a fette, cuocete per altri 10 minuti a 180°C.

  8. pizza di cavolfiore foto 4

Servite tiepida.

Variante Pizza di cavolfiore

Potete sostituire l’uovo con due albumi.