Pizza di gallette: il dolce della nonna

2 Agosto 2019

Ingredienti per 8 persone

La pizza di gallette è un dolce alla crema pasticcera semplice da realizzare e adatto per un fine pasto o una merenda. Più che una ricetta questo dessert è un tuffo nel passato, un salto negli anni ’60, un sapore che spalanca ricordi di domeniche in famiglia. Data la facilità di esecuzione era il dolce che si faceva preparare ai bambini, infatti tranne la crema pasticcera e uno sciroppo liquoroso, l’unica difficoltà era creare gli strati, cercando di non far crollare tutto. Il liquore più adatto è il vermouth, ma si può usare anche il limoncello. La crema pasticcera può essere aromatizzata con la scorza di limone, di arancia o con la vaniglia a seconda dei gusti personali. Per un buon risultato con questo dolce è importante che i biscotti siano secchi di tipo petit, in modo che possano assorbire il liquido senza disfarsi.

Preparazione Pizza di gallette

  1. Preparate la crema pasticcera: scaldate il latte con la scorza di limone e lasciatelo da parte. In una ciotola lavorate 100 grammi di zucchero con i tuorli fino a rendere il composto gonfio e spumoso. Aggiungete la farina setacciata ed infine il latte tiepido privato della scorza di limone. Mescolate bene e poi rimettete sul fuoco fino a quando la crema non si è addensata.
  2. In un pentolino fate sciogliere i restanti 100 grammi di zucchero con l’acqua e appena intiepidisce versate il liquore.
  3. Componete il dolce formando strati alternati di biscotti bagnati nello sciroppo e crema pasticcera fino a terminare gli ingredienti.

Completate con uno strato di biscotti e cospargete con zucchero a velo.