Pizza in teglia all’amatriciana

29 Gennaio 2020
di Gabriele Bonci

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Pizza in teglia all'amatriciana

  1. In una teglia rivestita di carta da forno, sistemate le fette di guanciale in modo da ricoprire tutto il fondo. Distribuite uniformemente, poi, anche le cimette di maggiorana e i datterini tagliati a pezzettoni.
  2. Miscelate le farine e il lievito in una ciotola, poi versate l’acqua poco per volta, mescolando. Appena il composto prende consistenza, aggiungete olio e sale e continuate a mescolare. Quando l’impasto si stacca dalle pareti della ciotola, trasferitelo sulla spianatoia e lavoratelo con le mani fino a ottenere un panetto morbido e compatto.
  3. Mettete l’impasto in una ciotola di vetro oleata, copritelo e lasciamolo lievitare per 24 ore nella parte bassa del frigo. Trascorso questo tempo, stendetelo su una spianatoia infarinata, facendo una leggera pressione con i polpastrelli. Trasferitelo sulla teglia con il condimento, facendo aderire l’impasto ai bordi.
  4. Mettete la teglia, per almeno 15 minuti, nel forno già riscaldato alla massima temperatura. Poggiatela sulla griglia più bassa, in modo da cuocere al meglio anche il guanciale. A cottura ultimata, sfornate e rovesciate su una spianatoia la teglia, quindi rimuovetela delicatamente.

Completate la preparazione con una spolverata di pecorino grattugiato e cimette di maggiorana.