Pizza rosa con patate pesto e crescenza

12 Febbraio 2021

Ingredienti per 4 persone

La pizza rosa con patate, pesto e crescenza è una ricetta tanto scenografica quanto gustosa. La pizza può essere impastata con diverse verdure al suo interno, per avere un impasto colorato e saporito. In particolare tra le verdure più usate per colorare e aromatizzare gli impasti c’è sicuramente la barbietola, che conferisce alla vostra preparazione un colore rosa brillante decisamente insolito e d’impatto. Potete poi variare la farcitura come preferite, ma questa versione bianca, cioè rosa, con crescenza patate e pesto è deliziosa sia da vedere che da gustare. Altrimenti scegliete un classico provola affumicata e speck, o una margherita cruda con pomodorini marinati e stracciata di bufala da disporre sulla pizza una volta tolta dal forno.

Preparazione Pizza alla barbabietola

  1. Frullate la barbabietola con l’acqua: dovrete ottenere 400 ml di liquido.
  2. Impastate la farina con l’acqua di barbabietola, il lievito e poco sale, fino ad avere un panetto morbido e omogeneo. Mettete a lievitare fino a che sarà raddoppiato. Occorreranno all’incirca 8 ore.
  3. Intanto tagliate le patate a fettine e cuocetele 10 minuti al microonde o a vapore, fino a che saranno morbide.
  4. Scoprite l’impasto e lavorandolo gentilmente stendete la pasta della pizza su una teglia, con le dita, senza rompere le bolle di aria che si saranno formate durante la lievitazione.
  5. Disponete sulla pasta le patate, la crescenza e infornate per circa 20 minuti inforno caldo a 220°C. Togliete dal forno, unite il pesto e servite calda.
I Video di Agrodolce: Come si pulisce il carciofo