Plumcake alle mandorle: senza farina

21 Luglio 2021

Ingredienti per 8 persone

Il plumcake alle mandorle, senza farina, è il dolce ideale per gli intolleranti al glutine nonché per chi ama i dolci da credenza. Spesso e volentieri, le torte preparate con farina di frutta secca risultano compatte e pesanti. Questa, invece, è soffice e leggera. Naturalmente dolce (la dose di miele è veramente irrisoria), rappresenta la ricetta perfetta per la colazione di tutta la famiglia. Ma non solo: data la sua particolarità, si può proporre come dessert di fine pasto insieme a una pallina di gelato alla crema o al cioccolato. Si tratta inoltre di una ricetta semplice da poter personalizzare o arricchire secondo i propri gusti. Gocce di cioccolato, uvetta, liquore, seguite le vostre preferenze. Ottima tiepida è deliziosa anche fredda. Ecco come prepararla.

Preparazione Plumcake alle mandorle

  1. Accendete il forno a 180 °C e ungete con del burro uno stampo da plumcake. In una ciotola grande sbattete le uova con le fruste elettriche. Incorporate gradualmente il miele, l’estratto di vaniglia, la farina di mandorle, il sale e il lievito.
  2. Trasferite l’impasto nello stampo e poi in forno. Fatelo cuocere per circa 25 minuti. Fate la prova stecchino, se inserito al centro del dolce ne esce asciutto, tiratelo fuori dal forno.
  3. Fate raffreddare la torta, ancora nello stampo, su una gratella per 10 minuti.

Estraete il dolce dallo stampo e gustatelo dopo una decina di minuti, in modo che abbia il tempo di compattarsi. Decorandolo a piacimento.

Variante Plumcake alle mandorle

Una variante ancora più leggera è la torta di mandorle e albumi senza farina: non gettate via i tuorli, utilizzateli in un’altra preparazione come ad esempio la crema pasticcera.