Poke di carne: variante gustosa

15 Aprile 2021

Ingredienti per 4 persone

Il poke di carne è una versione del piatto hawaiano ormai molto conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Si tratta di una preparazione a base di riso, verdure e una parte proteica, in questo caso la carne di maiale, serviti freddi tutti in un’unica  ciotola chiamata bowl e può essere consumato come piatto unico o antipasto. Nella realizzazione del piatto si può spaziare tra gli ingredienti che più vi piacciono, dai ravanelli all’avocado, ma l’elemento fondamentale è il riso: può essere bianco, integrale o venere, l’importante è che non sia né al dente, né stracotto e deve essere la porzione prevalente del piatto. Per la versione del poke di carne potete utilizzare anche il vitello seguendo le stesse indicazioni o, se preferite un sapore più deciso e lo avete a disposizione, un po’ di pulled pork sfilacciato e condito con salsa barbecue: il connubio di sapori sarà interessante.

Preparazione Poke di carne

  1. Iniziate preparando tutte le verdure: lessate gli edamame e lasciateli da parte; tagliate le carote a tocchetti e fatele saltare per qualche minuto in una padella con un filo di olio extravergine di oliva; nella stesa padella dopo aver tolto le carote fate saltare i germogli di soia e lasciate anche questi da parte. Tagliate l’indivia a listarelle e cuocetela in padella con un filo di olio extravergine di oliva come le altre verdure.
  2. Nel frattempo lessate il riso e una volta cotto lasciatelo raffreddare.
  3. Prendete gli straccetti di maiale e saltateli in padella con poco olio extravergine di oliva fino a farli diventare croccanti.
  4. Mettete la salsa di soia e l’olio di semi in una ciotolina e mescolateli con una forchetta.
  5. Iniziate a comporre le ciotole: formate il fondo con una porzione di riso, sopra di esso disponete in sezioni gli straccetti di maiale, i germogli di soia, le carote e l’indivia. Condite tutto con l’emulsione di salsa di soia e olio di semi. Tritate finemente l’erba cipollina e distribuitene un po’ su ogni ciotola.

Servite il poke freddo.