Home Ricette Primi piatti Polenta e polpette, sembra di essere in montagna

Polenta e polpette, sembra di essere in montagna

La polenta e polpette è un piatto unico sostanzioso da preparare per il pranzo della domenica: ecco la nostra ricetta con polpette di maiale.

Ingredienti per 4 persone

  • 90
  • 320 cal x 100g
  • bassa
di Irene Cirillo

La polenta con polpette è un piatto unico ricco e sostanzioso perfetto per il pranzo della domenica. La polenta è un ingrediente povero che possiede però il grande vantaggio di poter essere accompagnato da sughi e condimenti molto diversi tra loro, unire la polenta a intingoli saporiti la trasforma un pasto completo in poche semplici mosse. In inverno uno degli abbinamenti più apprezzati è quello tra la polenta e funghi o formaggi, si porta in tavola un piatto filante e profumato. Molti amano il connubio di polenta e sugo di carne il risultato è davvero gustoso e fa pensare subito ad un piatto di montagna. In questa ricetta le polpette sono fatte con carne macinata di maiale, uova, formaggio e semi di finocchio. Nel preparare il sugo è importante allungarlo con acqua e far cuocere le polpette lentamente, in modo che si insaporiscano lentamente. La preparazione della polenta richiede tempo, ma il risultato finale sarà molto più soddisfacente rispetto ad una preparazione istantanea. La farina più adatta da utilizzare è quella di mais bramata, ossia non troppo fine, in modo che non si formino grumi in cottura.

Preparazione Polenta e polpette

  1. Iniziate a preparare le polpette: in una terrina capiente mettete la carne macinata, il Grana, le uova, i semi di finocchio e il prezzemolo tritato. aggiungete il pangrattato e versateci sopra il latte. Salate e cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti con le mani fino ad avere un impasto omogeneo.

  2. In un tegame capiente fate prendere calore a poco olio extravergine di oliva, tritate finemente lo scalogno e fatelo dorare; a questo punto unite la salsa di pomodoro e aggiustate di sale. Iniziate a formare le polpette inumidendo le mani per non farle attaccare, formate le palline e mettetele direttamente nel pomodoro. Finite tutto l’impasto, unite due dita di acqua e lasciate cuocere a fuoco lento con il coperchio. Ci vogliono circa 45 minuti. Quando il sugo di pomodoro risulta ristretto è pronto.

  3. Nel frattempo dedicatevi alla polenta: versate due litri di acqua in una pentola capiente e setacciatevi dentro tutta la farina di mais. Iniziate a mescolare con una frusta per non far formare grumi e continuate la cottura a fuoco leggero per circa un’ora, fin quando la polenta risulta cremosa e soda.

  4. Impiattate la polenta e condite con un mestolo di sugo e le polpette.

Servite caldo.