Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Pollo ai funghi: la ricetta

Pollo ai funghi: la ricetta

Il pollo ai funghi è un secondo piatto semplice da preparare e adatto a essere consumato durante la stagione autunnale: scoprite come cucinarlo.

di Mauro Padula

Il pollo ai funghi è un gustoso secondo piatto molto semplice e veloce da preparare. I funghi utilizzati in questa ricetta sono gli champignon, ma è possibile utilizzare qualsiasi tipo di fungo commestibile di vostro gusto. Il pollo è fatto rosolare e insaporire nell’olio in cui sono stati cotti in precedenza i funghi: in questo modo acquisisce tutto il loro sapore. La ricetta del pollo ai funghi è perfetta per cene veloci da preparare in pochi minuti, ma per ridurre maggiormente i tempi di cottura è possibile sostituire i pezzi di pollo con bocconcini di petto tagliati in dimensioni più piccole: in questo modo cuoceranno molto rapidamente, rendendo il piatto pronto in pochissimi minuti. Il pollo ai funghi diventa un sostanzioso piatto unico se servito accompagnato con il riso pilaf.

Ingredienti per 4 persona

  • 45
  • 220 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pollo ai funghi

  1. Scaldate l’olio in una padella capiente con lo spicchio d’aglio. Quando è caldo, aggiungete i funghi puliti e tagliati a fette. Salate e fate cuocere su fiamma alta rigirando di tanto in tanto, fin quando i funghi rilasceranno il loro liquido e saranno teneri. Togliete i funghi e teneteli da parte.

  2. Mettete a rosolare nella stessa padella il pollo tagliato a pezzi, rigirandoli su tutti i lati. Dopo qualche minuto sfumate con il vino e aggiungete i pomodori tagliati a spicchi. Salate e coprite con un coperchio, lasciando cuocere per circa 20 minuti o fin quando il pollo è ben cotto. A fine cottura, aggiungete i funghi al pollo e aggiustate di sale. Servite cospargendo con il prezzemolo tritato fresco.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it