Pollo alla cacciatora con funghi

19 Novembre 2020
di Andrea Ribaldone

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Pollo alla cacciatora

  1. Dividete le cosce del pollo dal petto. Disossate le prime (o fatelo fare al macellaio), ma tenete da parte le ossa: ci serviranno per rendere più gustosa la salsa d’accompagnamento.
  2. Affettate la cipolla, tagliate a quadrotti il peperone e a cubi i pomodori. Fate a fette anche i porcini freschi e mettete tutto in padella con un fondo d’olio. Lasciate rosolare. Ammollate parte dei funghi secchi nel marsala.
  3. Tagliate il petto di pollo (con la pelle) a pezzi e mettetelo, con le ossa delle cosce, nella padella con i peperoni e i pomodori. Fate andare qualche istante, poi unite il marsala e i funghi ammollati. Salate. Coprite e cuocete a fiamma dolce per circa 50 minuti.
  4. Nel frattempo, mettete le cosce su una teglia foderata di carta forno. Poggiatele dalla parte della polpa e irrorate la superficie con poco olio (la pelle è già naturalmente grassa) e insaporate con un pizzico di sale. Cuocetele in forno a 170°C per 30 minuti.
  5. Frullate con il mixer i funghi secchi che non avevamo usato e teneteli da parte. Riprendete dal forno le cosce, che ormai saranno cotte e croccanti. Tagliatele a metà e iniziate a comporre il piatto.
  6. Accompagnate le cosce al petto di pollo e alla salsa, insaporate con le erbe aromatiche tritate, una grattugiata di buccia di limone e completate con la polvere di funghi.
I Video di Agrodolce: Come disossare le cosce di tacchino