Home Ricette Secondi piatti Pollo alla cacciatora con olive

Pollo alla cacciatora con olive

La ricetta del pollo alla cacciatora con le olive, secondo di carne dal sapore rustico perfetto per completare il menù del pranzo della domenica.

di Roberta Favazzo

Il pollo alla cacciatora è un tradizionale secondo piatto di carne rustico e gustoso della cucina italiana. Naturalmente, così come avviene per la maggior parte delle pietanze della gastronomia tradizionale, anche si questa esistono diverse varianti che approfondiamo sotto. Questa si realizza con le olive, che regalano una nota di gusto non indifferente. Ecco come si prepara un insuperabile pollo alla cacciatora per il pranzo in famiglia.

 

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 80 min
  • Calorie 140 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Pollo alla cacciatora con olive

  1. Tritate il sedano, la cipolla e la carota e fateli soffriggere in un tegame insieme all’aglio.

  2. Unite il pollo a pezzi, fatelo soffriggere per 10 minuti a fuoco moderato. Bagnate con il vino e mescolate bene. Fate evaporare l’alcool e aggiungete la salsa di pomodoro e acqua fino a coprire il pollo. Aggiungete anche le erbe aromatiche e regolate di sale e pepe. Abbassate la fiamma al minimo e coprite con il coperchio. Fate cuocere per 45 minuti facendo attenzione che il sugo non si asciughi e che il pollo non si attacchi sul fondo.

  3. Trascorso questo tempo aggiungete le olive e proseguite la cottura per altri 15 minuti senza coperchio. Regolate di sale e pepe e servite.

Pollo alla cacciatora, varianti

Quella del pollo alla cacciatora è una delle ricette che vantano il maggior numero di varianti. Queste sono dettate dalla numerose aggiunte o sostituzioni che è possibile apportare alla classica ricetta della nonna. Potete quindi dare una possibilità al pollo alla cacciatora con olive e pomodorini, a quello con i capperi o anche con i peperoni (adatto all’estate), o con i funghi, per una apprezzata variante autunnale.

Cosa si intende per alla cacciatora?

Se è difficile rispondere alla domanda dove nasce il pollo alla cacciatora, è più semplice definire cosa si intende quando facciamo ricorso a tale locuzione. Per alla cacciatora si intende sostanzialmente un metodo di cottura della carne, in particolare selvaggina e carni bianche come in questo caso il pollo, ma anche il tacchino o il coniglio, che vengono tagliate a pezzi e cotte in padella con pomodori pelati, cipolla, aromi ed olio. Salvo essere sfumate con il vino, che regala una nota di sapore al tutto.

Variante Pollo alla cacciatora con olive

Il pollo alla cacciatora in bianco è una delle tante varianti da provare. Al posto del pomodoro potete usare le patate. Se amate il pollo ecco altre ricette: