Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Pollo alla curcuma, per cena

Pollo alla curcuma, per cena

Il pollo alla curcuma è un piatto delicato e invitante, la curcuma si sposa alla panna e avvolge la carne.

di Claudia Gargioni

Il pollo alla curcuma è un secondo piatto speziato e molto gustoso. La curcuma, ingrediente fondamentale per questa ricetta, è ormai di semplice reperibilità e la si può trovare in ogni supermercato. È una spezia originale dell’India ed è chiamata anche zafferano d’oriente per via del suo colore ocra. Questa spezia viene utilizzata da diversi anni nell’industria alimentare come colorante naturale. Le proprietà della curcuma sono antiossidanti, antitumorali e antinfiammatorie. La curcuma si può utilizzare in cucina in svariate preparazioni, dalla pasta ai risotti, passando per minestre e secondi piatti oppure nella tradizionale tajine. Il pollo alla curcuma si realizza infarinando le fettine di pollo da cuocere poi in un tegame con panna e curcuma. Per una versione più light è possibile sostituire la panna con yogurt bianco e cremoso. Se amate il pollo speziato provate il pollo al curry.

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 210 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pollo alla curcuma

  1. Tagliate il petto di pollo a tocchetti e infarinatelo uniformemente.

  2. pollo alla curcuma (3)

  3. Tritate la cipolla finemente e fatela soffriggere in un tegame con 2 cucchiai di olio. Unite il pollo e fatelo dorare. Sfumate con il vino bianco e lasciate completamente evaporare.

  4. pollo alla curcuma (4)

  5. A parte mescolate la panna con la curcuma e un pizzico di sale.

  6. pollo alla curcuma (5)

  7. Versate la salsa sul pollo, abbassate la fiamma e cuocete coperto per 5 minuti.

  8. pollo alla curcuma (6)

Servite caldissimo.