Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Pollo profumato alle erbe e limone

Pollo profumato alle erbe e limone

Il pollo al limone è un secondo ricco di aromi da cuocere lentamente con lo slow cooker che rende la carne tenera e profumata di spezie.

di Genny Gallo

Il pollo al limone è un secondo ricco di aromi e sapori che trasformano la carne bianca in un piatto speciale. La cottura nello slow cooker è l’ideale per questa ricetta, perché la carne cuocendo lentamente diventa morbidissima e acquista tutti i sapori che le spezie rilasciano grazie alla bassa temperatura. Nonostante i tempi di cottura siano più lunghi, questo elettrodomestico consuma poca energia, quindi il vostro piatto finale non sarà solo più gustoso ma anche più economico. Questo elettrodomestico inoltre non necessita di sorveglianza durante la cottura, in modo da lasciarvi tutto il tempo per dedicarvi alle attività che più amate mentre la cena cuoce lentamente. Il trucco per la riuscita perfetta di questa classica ricetta è la rosolatura iniziale, da fare in un classico tegame su fuoco vivo: in questo modo la pelle resa ben croccante dall’alta temperatura intrappola tutti i succhi della carne lasciandola gustosa e succulenta. Potete ulteriormente arricchire la proposta aggiungendo qualche oliva a fine cottura. Perfetto per una cena informale o un pranzo domenicale, il pollo al limone accompagnato da purè o da patate arrosto piace davvero a tutti.

Ingredienti per 4 persone

  • 270
  • 230 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pollo profumato alle erbe e limone

  1. Pulite le cosce di pollo e rosolatele a fuoco vivo con un filo d’olio in una padella antiaderente, fino a che saranno dorate da ogni lato. Sfumate con il vino bianco.

  2. Pollo profumato alle erbe e limone (1)
  3. Spostatele nella Slow Cooker, aggiungete il succo dei due limoni e mezzo limone. Unite le erbe aromatiche tritate, insieme all'aglio. Aggiungete il sale e fate cuocere a temperatura HIGH per 4 ore.

  4. Pollo profumato alle erbe e limone (2)