Pollo congolese: ricetta della cucina africana

21 Giugno 2019

Ingredienti per 4 persone

Il pollo congolese è un secondo piatto molto ricco e gustoso, tipico della cucina della Repubblica del Congo. La nostra ricetta del pollo congolese è uno stufato di pollo arricchito da spezie che può essere accompagnato da riso basmati o cous cous, diventanto così un piatto unico. La preparazione richiede un po’ di tempo perché sono previste più cotture: per prima cosa va bollito il pollo tagliato a pezzi con acqua e spezie, successivamente va fritto nell’olio extravergine d’oliva ed in fine il pollo deve terminare la cottura nel sugo di pomodori e peperoni in modo da catturare tutti i sapori ed amalgamarsi con essi. Si può arricchire questa ricetta con le verdure che più preferite o renderlo leggermente piccante con l’aggiunta di un peperoncino intero nel sugo. Se volete provare un’altra ricetta della cucina africana a base di pollo e verdure, provate il riso jollof: sempre speziato e con il pollo, ma in questa versione viene utilizzato lo spezzatino di petto invece che i pezzi interi.

Preparazione Pollo congolese

  1. Pulite il pollo, tagliatelo a pezzi, conditelo con aglio, 2 centimetri di radice di zenzero grattugiata, timo, noce moscata, sale e pepe. mettetelo in una pentola e copritelo con 800 millilitri di acqua. Cuocete il pollo per circa 45 minuti, toglietelo dalla pentola, filtrate il brodo e tenetelo da parte.
  2. In una padella fate prendere calore a poco olio, affettate i cipollotti, aggiungeteli, salate e fateli cuocere per 5 minuti. Lavate e tagliate i peperoni a listarelle e aggiungeteli in padella e fateli rosolare per altri 5 minuti. Coprite con i pomodori pelati, regolate di sale e fate cuocere per circa 15 minuti.
  3. Versate 1 bicchiere di olio extravergine di oliva in una casseruola e friggete il pollo scolato dal brodo e ben asciugato. Cuocete fino a quando la pelle diventa croccante, quindi scolatelo su carta da cucina e trasferitelo nella casseruola con il sugo di peperoni e aggiungete anche il brodo tenuto da parte. Regolate di sale e pepe e lasciate cuocere fino ad ottenere un sugo denso e corposo, occorrono circa 30 – 40 minuti.

Servite la carne con un contorno di riso bianco.

Variante Pollo congolese

Al posto dei pelati potete utilizzare i pomodori freschi: in quel caso sbollentateli e privateli della buccia prima di aggiungerli agli altri ingredienti.