Home Ricette Secondi piatti Pollo funghi, patate e piselli, secondo con contorno

Pollo funghi, patate e piselli, secondo con contorno

Pollo funghi, patate e piselli: tutti insieme per dare vita a un piatto ricco e gustoso ma semplice da preparare.

di Roberta Favazzo

La ricetta del pollo con funghi, patate e piselli è uno di quei secondi piatti ricchi e completi che non necessitano di altro, se non di un po’ di pane e, al massimo, di un’insalata, per risolvere la cena in famiglia. Il bello di questa ricetta sta nel fatto che tutti gli ingredienti vanno cotti nella stessa teglia e non si sporcano troppe pentole. Quella da pulire, alla fine, è solo una. Senza, peraltro, lo sbattimento di dover stare dietro a più cotture. Quello che ne viene fuori è un secondo di carne che piace a tutta la famiglia e che ci consente di mangiare il pollo in una veste diversa. Il piatto, come è ovvio dedurre, si presta a diverse varianti, ad esempio si può scegliere un determinato tipo di funghi o si possono sostituire le patate con delle carote.

Ingredienti per 6 persone

  • 55
  • 275 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pollo funghi, patate e piselli

  1. Distribuite le cosce di pollo in una teglia e conditele con parte dell’olio d’oliva, il timo e 1/2 cucchiaino di sale e pepe.

  2. Fatelo cuocere in forno caldo a 200°C per 20 minuti.

  3. Nel frattempo, in una ciotola media, riunite i funghi tagliati a pezzetti, la cipolla affettata sottilmente, i piselli e le patate a cubetti.

  4. Condite con olio, sale e pepe. Unite nella teglia con il pollo e continuate la cottura per circa 25 minuti.

Variante Pollo funghi, patate e piselli

Nella ricetta del pollo funghi, patate e piselli potete sostituire la carne sia con il tacchino che con il maiale.