Home Ricette Secondi piatti Pollo in agrodolce alla siciliana: secondo gustoso

Pollo in agrodolce alla siciliana: secondo gustoso

Il pollo in agrodolce alla siciliana è un secondo piatto veloce e gustoso. Scopri subito la ricetta!

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 300 cal x 100g
  • bassa
di Raffaella Caucci

Il pollo in agrodolce alla siciliana è un secondo leggero e rapido da realizzare. Come molte altre ricette della tradizione gastronomica sicula è una preparazione che gioca sui contrasti per un risultato stuzzicante e diverso dal solito. Il pollo in agrodolce alla siciliana è una soluzione semplice che si realizza con ingredienti spesso già presenti in casa e per questo può essere considerato come ricetta salva-cena, anche se dà il suo meglio il giorno dopo, quando i sapori si fondono e si legano al meglio. Vi consigliamo di cuocere il sughetto e il pollo in due diverse casseruole in questo modo avrete un pollo insaporito lentamente in padella che in un secondo momento di amalgamerà con il sugo denso di pomodoro. Servitelo con fette di pane casereccio e con una insalata di stagione.

Preparazione Pollo in agrodolce alla siciliana

  1. Mondate e tritate l’aglio insieme a un po’ di prezzemolo, poi fateli dorare con un po’ di olio in un pentolino.

  2. Aggiungete i pelati e fate insaporire qualche minuto. Salate e pepate.

  3. Tagliate il petto di pollo a listarelle.

  4. Fatelo dorare in una padella pulita con un filo di olio e le mandorle tritate grossolanamente. Lasciate insaporire.

  5. Aggiungete il sughetto e fate restringere. Poi aggiungete lo zucchero e l’aceto e proseguite la cottura per qualche altro minuto. Completate il piatto con un po’ di prezzemolo tritato e servite.