Pollo patate e pomodori: secondo completo

8 Luglio 2021

Ingredienti per 4 persone

Il pollo patate e pomodori al forno è un classico: variante di quello in bianco, ovvero con le sole patate, è forse anche più gustoso. Si realizza solitamente per la cena in famiglia o come secondo nell’ambito del pranzo della domenica, e non richiede che pochi ingredienti. A questo proposito, si può preparare con i fusi o le cosce di pollo, con gli straccetti o i bocconcini di petto di pollo, a seconda di quanto tempo abbiamo per cucinare. Se una cosa è certa, è che i bambini ne vanno matti, e anche gli adulti non lo disdegnano affatto. Il pollo con patate e pomodorini si può anche cuocere in padella: aggiungendo della mozzarella diventerà piacevolmente filante. Ecco la ricetta con la quale andare sul sicuro.

Preparazione Pollo patate e pomodori

  1. Lavate i pomodori e tagliateli a pezzi. Pelate le patate e tagliatele a cubetti. Affettate la cipolla. Predisponete il pollo a pezzi in una teglia capiente unta di olio. Salatelo e pepatelo.
  2. Condite pomodori, cipolla e patate con sale, pepe e alcuni aghi di rosmarino. Uniteli al pollo nella teglia. Disponete gli spicchi di aglio e i rametti di rosmarino sopra il tutto.
  3. Irrorate con abbondante olio extravergine di oliva e infornate. Fate cuocere in forno già caldo a 200°C per circa 40-45 minuti mescolando un paio di volte.

Variante Pollo patate e pomodori

Una variante del piatto che si abbina bene all’estate è l’insalata di pollo con patate e pomodori: usate del petto di pollo sfilacciato.