Pollo Tikka Masala

4 Maggio 2020

Ingredienti

Andiamo alla scoperta del pollo Tikka Masala. Cos’è e cosa si nasconde dietro tale affascinante pietanza? È presto detto: si tratta di un popolare piatto di carne tipico della cucina indiana a base di bocconcini di pollo fatti marinare più o meno a lungo (da un minimo di 2 ore fino all’intera notte) in un composto di spezie e yogurt, quindi cosparso da una salsa densa e aromatica alla quale deve, tra l’altro, il colore. Se il tipico metodo di cottura vuole il pollo introdotto nel tradizionale forno di terracotta tandoori che raggiunge altissime temperature, la ricetta per farlo in casa si può realizzare ricorrendo al comune forno a gas o elettrico. Questa prevede due fasi: la prima, relativa alla marinatura, nella quale il pollo dovrà riposare per alcune ore; la seconda, invece, riguarda la salsa, nella quale andrà passato prima della cottura vera e propria. Ad onor di cronaca, a contendersi la ricetta con l’India è la città di Glasgow la quale, si dice, avrebbe dato per prima i natali al chicken Tikka Masala. Il secondo si può servire insieme a del riso basmati cotto in bianco.

Preparazione Pollo Tikka Masala

  1. Preparate la marinata versando le foglie di coriandolo tritate, la pasta di zenzero, 2 spicchi di aglio tritato, 2 cucchiai di mix di spezie per Garam Masala, 1 cucchiaino di pasta di peperoncino rosso, 2 cucchiai di succo di lime e 1 cucchiaino di curcuma in un robot da cucina.
  2. Tritate alcuni istanti fino a creare una pasta densa. Trasferitela in una ciotola ed unite lo yogurt: mescolate bene.
  3. Tagliate il petto di pollo a pezzi non troppo piccoli, quindi uniteli al composto e mescolate accuratamente per ricoprirli alla perfezione.
  4. Coprite con pellicola trasparente e conservate in frigorifero per almeno 2 ore o, meglio, tutta la notte.
  5. Infilzate i pezzi di pollo su alcuni spiedini e trasferiteli in forno caldo a 230 °C. Fatelo cuocere per 10 minuti, girandoli almeno una volta.
  6. Adesso fate scaldare l’olio in una padella larga fino a quando non è caldo.
  7. Unite la cipolla tritata, i baccelli di cardamomo e la pasta d’aglio rimasta e mescolate bene.
  8. Unite il garam masala rimasto, lo zucchero, le mandorle tritate e i pomodori tritati; mescolate e fate cuocere fino a quando la salsa si sarà addensata: ci vorrannoa 10 minuti.
  9. Versatevi i pezzi di pollo e la panna, mescolate bene e fate cuocere su fiamma bassa per altri 10 minuti.

Variante Pollo Tikka Masala

Potete provare una sfiziosa variante che vuole la sostituzione della panna con latte di cocco. Il procedimento rimane invariato.

I Video di Agrodolce: Pollo satay