Home Ricette Secondi piatti Polpette al curry: la cena è pronta

Polpette al curry: la cena è pronta

Polpette al curry, un cremoso piatto indiano super accattivante: la ricetta per farle in casa in occasione di una cena etnica da ricordare.

di Roberta Favazzo

Le polpette al curry rappresentano un secondo piatto profumato ed aromatico, ricco di gusto e che strizza l’occhio alla cucina indiana. Si tratta di una pietanza a base di carne che si può realizzare con quella preferita, e che viene immersa in una deliziosa salsa al curry da leccarsi i baffi. Solitamente si gusta insieme al riso bianco, ma si può accompagnare anche con il comune pane.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 340 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Polpette al curry

  1. Preparate le polpette: mescolate in una ciotola il trito di manzo, l’aglio, metà della cipolla tritata, il pepe, il curry e l’uovo. Ottenuto un composto omogeneo, modellate le polpette.

  2. Preriscaldate il forno a 180 °C e preparate una teglia rivestendola con carta forno: disponetevi sopra le polpette. Fatele cuocere per circa 15 minuti, girandole a metà cottura poi tenetele da parte.

  3. Fate scaldare l’olio in una padella e versatevi i semi di cumino e la metà cipolla rimasta. Fate soffriggere per 4-5 minuti, quindi unite lo zenzero. Aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti e la curcuma, e fate cuocere per 10 minuti o fino a quando la salsa si sarà addensata. Unite adesso le polpette cotte in precedenza, abbassate la fiamma e fate sobbollire per 20 minuti.

Servite le polpette al curry insieme a del riso cotto in bianco per un piatto unico appagante.

Polpette al curry, come conservarle

Queste polpette si conservano in frigorifero in un contenitore ermetico o in una ciotola coperta da pellicola trasparente, per un massimo di 4 giorni. Potete anche congelarle, sempre all’interno di un contenitore ermetico. In frezeer durano circa 2 mesi. Per scongelarle al meglio, la sera precedentemente mettetele in frigo, quindi gustatele opportunamente scaldate a pranzo o cena.

Variante Polpette al curry

Polpette al curry e yogurt: un’alternativa fresca e perfetta da gustare in estate. Si realizza utilizzando come accompagnamento delle polpette una salsa allo yogurt al posto di quella al pomodoro. In quanto alle varianti, le polpette alla curcuma sono una di queste. Oppure, potete sempre variare la carne optando per agnello, pollo o tacchino purché le palline di carne vengano sommerse dalla salsa di accompagnamento, che è il vero punto forte di questa accattivante ricetta. Potete renderle più o meno piccanti unendo una maggiore quantità di peperoncino. A voi la scelta.

Ecco una lista delle nostre polpette