Polpette di manzo e mortadella

12 Novembre 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Polpette di manzo e mortadella

  1. Grattugiate il parmigiano reggiano e il pecorino romano (se non gradite il gusto forte e salato del pecorino, potete eliminarlo e utilizzare solo il primo). Sbucciate gli spicchi d’aglio e controllate che non abbiano il germoglio (eventualmente eliminatelo), quindi  tritateli finemente. Lavate il prezzemolo, eliminate i gambi (che potrete utilizzare per altre preparazioni) e tritate finemente anche questo.
  2. In una ciotola, unite carne macinata, mortadella, pane ammollato e ben strizzato, formaggi, aglio, prezzemolo e, infine, uova ben sbattute. Lavorate fino a ottenere un composto omogeneo e amalgamato. Formate polpette grandi come noci e passatele nella farina.
  3. Versate due cucchiai di olio extravergine in una casseruola abbastanza larga da contenere le polpette in un solo strato. Passateci dentro i pomodori pelati. Se non abbate un passaverdure, potete utilizzare un frullatore a immersione. Fate scaldare la salsa con abbondante basilico, fino a quando non sarà ben ristretta.
  4. Versate abbondante olio di arachidi in una padella grande, mettete su fiamma media e fate scaldare fino alla temperatura media (indicativamente 170°C). Friggete, quindi, le polpette fino a quando non saranno molto ben rosolate su tutti i lati.
  5. Una volta pronte, passatele nella casseruola con il sugo di pomodoro e lascatele insaporire bene, a fiamma bassa, per almeno mezz’ora. Trascorso questo tempo, servatele ben calde, accompagnando il piatto con insalata oppure con patate lesse.
I Video di Agrodolce: Doppio hamburger