Home Ricette Secondi piatti Polpette hawaiane: secondo diverso dal solito

Polpette hawaiane: secondo diverso dal solito

Le polpette hawaiane si caratterizzano per l’inconfondibile sapore agrodolce e per la presenza dell’ananas: la ricetta per prepararle in poche mosse.

di Roberta Favazzo

Le polpette hawaiane rappresentano uno sfizioso e originale secondo piatto a base di carne. A renderlo tale sono soprattutto i suoi ingredienti, tra i quali spicca l’ananas che, unitamente alle verdure, contribuisce a regalare alla salsa di accompagnamento un graditissimo sapore agrodolce. Ottime per una cena etnica con amici, sono deliziose e riscuotono sempre grande successo, tanto da scomparire immediatamente dai vassoi.

Ingredienti per 4 persona

  • 60
  • 350 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Polpette hawaiane

  1. Preparate l’impasto delle polpette: mescolate in una ciotola capiente la carne macinata, il sale, il pepe e due cucchiaini di amido di mais. Lavorate con le mani e create delle polpette della grandezza di una noce.

  2. Trasferitele su una teglia antiaderente e fatele cuocere in forno a 180°C per 30 minuti. Una volta cotte, tiratele fuori e tenetele da parte.

  3. Passate alla salsa: mescolate il succo d’ananas, il ketchup, lo zucchero e il cucchiaino di amido di mais rimasto in una ciotola. In una padella versate l’olio e unite la cipolla e l’aglio tritati e fate soffriggere.

  4. Unite i peperoni tagliati a listarelle e fateli soffriggere per 2 o 3 minuti. Prelevate e tenete da parte. Versate nella stessa padella la salsa e fatela addensare, quindi unite le polpette e fatele insaporire bene. Per ultimi aggiungete ananas e verdure e mescolate bene per un paio di minuti prima di servire.

Servite le polpette hawaiane con del riso al vapore o con del pane ai cereali.

Come si conservano le polpette hawaiane

Le polpette hawaiane si conservano in frigorifero per un paio di giorni, a patto che vengano chiuse in un contenitore ermetico o coperte con della pellicola trasparente per alimenti. Se sono state realizzate con ingredienti freschi, possono anche essere congelate con le stesse modalità. In questo caso si conservano per circa un paio di mesi. Tiratele fuori la sera precedente ponendole in frigo.

Variante Polpette hawaiane

Le polpette hawaiane con patate sono ancora più ricche: tali ortaggi regalano morbidezza e attenuano il sapore agrodolce nel suo complesso. Le polpette hawaiane si possono realizzare con diversi tipi di carne, ad iniziare da quella di pollo e di maiale. Per quanto riguarda le verdure, potete scegliere di aggiungere anche i fagiolini e le carote, a seconda della stagione. In realtà tante e varie sono le varianti del piatto, che si presta ad accontentare i gusti di ognuno con piccole semplici sostituzioni.