Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Polpettone bolognese: il secondo emiliano

Polpettone bolognese: il secondo emiliano

Il polpettone bolognese è un secondo tipico della cucina emiliana a base di macinato di maiale, prosciutto crudo, mortadella e parmigiano.

di Annarita Rossi

Il polpettone bolognese è una ricetta tipica emiliana, realizzata con carne trita di maiale con l’aggiunta di mortadella, prosciutto crudo e parmigiano. Il polpettone bolognese è una ricetta facile da preparare e, come tutte le ricette tradizionali, ha varianti quasi in ogni famiglia. La cottura avviene in un brodo leggero di sedano, cipolla, carota e qualche grano di pepe.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 60 min
  • Calorie 191 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Polpettone bolognese

  1. Amalgamate la carne macinata di maiale con la mortadella e il prosciutto tritati.

  2. Aggiungete il parmigiano e le uova e mescolate con una forchetta o con le mani. Condite con sale, pepe e noce moscata.

  3. Disponete il composto su un foglio di carta da forno e arrotolate in modo da formare un cilindro. Fate arrivare a bollore 2 litri di acqua con gli ingredienti del brodo, salate poi versate il polpettone e cuocete per 50 minuti. Lasciatelo intiepidire prima di tagliarlo a fette.

Servite il polpettone tiepido e accompagnatelo con un contorno di verdure e con delle patate croccanti.

La storia del polpettone

Il nome polpettone è un accrescitivo di polpetta che, nella tradizione culinaria italiana, nasce addirittura nel Quattrocento in un ricettario scritto da Mastro Martino da Como, che in questo modo ha stabilito la paternità italiana di questo ottimo secondo. Le polpette, come i polpettoni, hanno conosciuto nel tempo un incredibile successo anche se, nei secoli, hanno mutato più volte combinazioni, cottura e presentazione. Dai ricettari di cuochi di corte, solo nel ‘900 sono entrati a far parte della cucina casalinga come riciclo di avanzi o un modo semplice di realizzare un secondo. Esistono varianti in ogni regione d’Italia.

Variante Polpettone bolognese

Le varianti per il polpettone sono pressoché infinite. Potete fare un mix di carni o scegliere quella che preferite come manzo, maiale, vitello. Potete insaporire con erbe aromatiche o spezie e aggiungere alla carne macinata uova sode e verdure lesse. La cottura può essere fatta in brodo ma anche in forno o in umido.