Polpettone freddo di pollo, senza cottura in forno

11 Giugno 2021

Ingredienti per 4 persone

Il polpettone freddo di pollo è un secondo piatto semplice da realizzare, molto pratico perché si prepara in anticipo e si conserva in frigorifero fino al momento di portarlo a tavola. A differenza di un classico polpettone che si prepara a crudo e poi si cuoce, questo prevede una precottura della carne in acqua bollente per poi essere assemblato a freddo. Il nostro polpettone freddo di pollo è avvolto da fette di mortadella che potete sostituire con prosciutto crudo oppure con zucchine grigliate, per una variante ancora più leggera. Non saranno necessari quindi passaggi in forno o in casseruola. Il risultato è una portata scenografica, gustosa e fresca che potete lasciare pronta e poi gustare al ritorno dal mare.

Preparazione Polpettone freddo di pollo

  1. Lessate il petto di pollo in acqua bollente fino a cottura. Spegnete e fate intiepidire.
  2. Sminuzzatelo e mettetelo in un robot da cucina. Frullate fino a ridurlo in una pasta grumosa. Se necessario aiutatevi con uno o due cucchiai di acqua di cottura. Il risultato deve essere un composto denso e sodo.
  3. Sbucciate la patata lessa e schiacciatela finemente in una ciotola con una forchetta.
  4. Aggiungete il pollo frullato, il parmigiano e il formaggio spalmabile. Amalgamate tutto con una spatola. Regolate di sale e unite il burro fuso quindi impastate.
  5. Stendete alcune fette di mortadella su un foglio rettangolare di carta forno in modo che siano leggermente sovrapposte. Compattate l’impasto e sistematelo al centro delle fette formando il polpettone.
  6. Avvolgete il cilindro ottenuto con le fette di mortadella e poi con la carta forno. Chiudete tutto in un pacchetto come si trattasse di una caramella e riponete in frigorifero per almeno un’ora.

Servite il polpettone freddo a fette.

Variante Polpettone freddo di pollo

Potete accompagnare il polpettone con un contorno di verdure come le patate lesse o zucchine saltate.