Polpo al misto d’orto

4 Marzo 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Polpo al misto d’orto

  1. Lavate le melanzane e, senza sbucciarle, tagliatele a cubetti irregolari. Lasciatele a bagno in acqua e latte per mezz’ora e, poi, strizzatele. Lavate le zucchine e tagliatele a pezzetti regolari.
  2. Versate in una padella antiaderente due cucchiai di olio extravergine e uno spicchio d’aglio senza sbucciarlo. Fate scaldare su fiamma medio alta.
  3. Aggiungete le verdure e saltatele per 10 minuti o finché saranno cotte ma ancora al dente. Rimuovete il rosmarino e lo spicchio d’aglio.
  4. Pulite il polpo aprendo la testa ed eliminando tutta la parte interna. Togliete il becco che si trova al punto di incontro dei tentacoli: è riconoscibile perché nero e duro. Nella testa si trovano anche gli occhi, che vanno rimossi.
  5. Mettete il polpo in un tegame senza acqua. Copritecon un coperchio che chiuda perfettamente e cuocete, a fiamma bassa, per 40 minuti. Alzate il coperchio e verificate la cottura del polpo inserendo i rebbi di una forchetta nella parte più spessa di un tentacolo: devono penetrare con facilità.
  6. Pulitelo eliminando le parti di pelle che si sono staccate ma cercando di lasciare i tentacoli integri. Tagliate a pezzi il polpo.
  7. In una padella antiaderente, versate due cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete un paio di spicchi d’aglio sbucciati e pressati con lo schiacciaglio. Mettetela su fiamma bassa e lasciate ad insaporire il tutto.

Aggiungete i pezzi di polpo e saltateli velocemente in modo da farli insaporire per bene. Servite mettendo sul fondo del piatto le verdure, con sopra i pezzi di polpo.

I Video di Agrodolce: Torta della nonna