Home Ricette Secondi piatti Polpo con patate al forno: semplicissimo

Polpo con patate al forno: semplicissimo

Il polpo con le patate al forno è una ricetta semplicissima che si realizza in pochi passaggi: non occorre lessare il polpo, né le patate.

di Annarita Rossi

Il polpo con patate al forno è un secondo di pesce semplicissimo che si realizza in 2 passaggi. Che sia bollito, cotto in padella, a pentola a pressione o al forno, l’unica difficoltà nel preparare il polpo è quella di riuscire a cuocerlo correttamente. Le carni del polpo sono resistenti per questo motivo se cotto da fresco deve essere battuto per romperne le fibre altrimenti è opportuno surgelarlo. Il polpo ha un’alta percentuale d’acqua che congelandosi, distende le fibre e rende la carne più tenera una volta decongelato. La realizzazione al forno è perfetta con le verdure che cuocendo creano l’umidità giusta. Con le patate si possono aggiungere altre verdure, profumandole con erbe aromatiche come maggiorana, rosmarino, salvia o timo.

Ingredienti per 4 persone

  • 80
  • 280 cal x 100g
  • bassa

Preparazione

  1. Eviscerate e sciacquate i polpi. Lavate e tagliate le patate mantenendo la buccia. Versate 30 ml d’olio nella teglia e distribuite le patate tagliate in due, o intere se piccole. Aggiungete i pomodori tagliati a metà, le olive e i capperi.  Regolate di sale.

  2. Sistemate il polpo sopra alle verdure. Disponete le foglie di basilico e date un giro d’olio. Infornate a 200 °C per un’ora.