Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Polpo in pentola a pressione

Polpo in pentola a pressione

Il polpo in pentola a pressione è un secondo di pesce adatto per una cena informale o un pranzo al sacco: seguite la ricetta di Agrodolce.

di Maricruz Avalos Flores

Il polpo in pentola a pressione è un ottimo secondo da servire durante una cena informale o per un pranzo al sacco. Il polpo è un mollusco molto pescato nel mar Mediterraneo, il suo sapore e la sua consistenza lo rende un ingrediente che può essere cucinato in molti modi differenti. Spesso però si riscontrano difficoltà nella cottura, non cotto a dovere il polpo diventa duro e gommoso. Per questo motivo consigliamo una cottura in pentola a pressione, lasciandolo nella sua acqua di cottura fino al momento di servirlo. Per insaporire il polpo realizzate un soffritto utilizzando scalogno ed erbe aromatiche, noi abbiamo scelto di mescolare salvia, mentuccia e timo, ma potete utilizzare gli aromi che preferite. Potete scegliere di servirlo con dei broccoli al vapore, con un purè freddo di patate o semplicemente irrorandolo con olio e limone per servirlo in modo simile all’insalata di polpo.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 50 min
  • Calorie 150 cal x 100g
  • Difficoltà media

Preparazione Polpo in pentola a pressione

  1. Mondate e tritate gli scalogni e le erbe aromatiche, dopo averle lavate e asciugate con carta da cucina.

  2. polpo in pentola a pressione (1)

  3. In una padella riscaldate l’olio a fiamma bassa e rosolate il trito. Sfumate con il vino e aggiungete mezzo mestolo di acqua. Lasciate insaporire, spegnete la fiamma e tenete da parte. Pulite il polpo, spellatelo, togliete gli occhi, la bocca e la sacca dell’inchiostro. Sciacquatelo accuratamente con acqua fredda. Mettete il polpo nella pentola a pressione, unite il soffritto, aggiungete una macinata di pepe e salate, quindi coprite con acqua e chiudete il coperchio.  

  4. polpo in pentola a pressione (2)

  5. Lasciate cuocere per 20 minuti dal fischio. Spegnete, fate sfiatare completamente e aprite la pentola, lasciate che il polpo si intiepidisca nel suo liquido. Tenete da parte due mestoli del liquido di cottura, metteteli in un padellino e fate restringere, per ottenere una salsa.  Tagliate il polpo a pezzi, disponetelo su in un piatto da portata, bagnate con la salsa preparata e portate a tavola. 

  6. polpo in pentola a pressione (4)

Variante Polpo in pentola a pressione

Se preferite una salsa vellutata e densa passatela al mixer e aggiungete un cucchiaino di farina disciolto in un po’ di acqua fredda, lasciate sobbollire fino che non si ottiene la consistenza desiderata. Potete accompagnare con broccoli cotti al vapore conditi con sale e un filo di olio di oliva a crudo.