Home Ricette Primi piatti Porridge salato al pomodoro: ricetta insolita

Porridge salato al pomodoro: ricetta insolita

Il porridge salato al pomodoro è l’ideale per una pausa pranzo insolita, gustosa e sana. Scoprite come si prepara.

di Raffaella Caucci

Il porridge salato è una variante curiosa e insolita del classico porridge d’avena, la zuppa realizzata cuocendo acqua o latte e fiocchi d’avena, servita per la colazione con frutta fresca o secca, miele e confetture o creme spalmabili. In questa versione, il porridge viene cotto con acqua e un sughetto al pomodoro e basilico: il risultato è una zuppetta densa che per sapore e consistenza ricorda la pappa al pomodoro. Per completare il piatto, vi suggeriamo mandorle e uova sode così da ottenere una ricetta completa e bilanciata.

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 230 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Porridge salato al pomodoro

  1. Fate cuocere le uova per circa 9 minuti, devono diventare sode, poi immergetele in acqua fredda.

  2. In una casseruola dai bordi alti, soffriggete l’aglio con un giro di olio. Aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e portate a bollore. Aggiungete anche qualche foglia di basilico e fate cuocere 5
    minuti.

  3. Rimuovete l’aglio, quindi aggiungete l’acqua e portate a bollore. Aggiungete i fiocchi d’avena e cuocete a fuoco basso per circa 10 minuti.

  4. Lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto, fin quando la zuppa non avrà la consistenza desiderata.

  5. Trasferitela in 4 ciotole, aggiungete un filo di olio, il prezzemolo tritato, le mandorle intere e le uova
    sode sbucciate e tagliate a metà.

Quanto si conserva il porridge salato?

Il nostro consiglio è quello di consumarlo tutto subito, non è una ricetta adatta a essere conservata.

Variante Porridge salato al pomodoro

Di solito il porridge viene servito a colazione, ecco qualche ricetta che potete provare: