Pumpkin Cake: i dolcetti con la zucca

3 Febbraio 2020

Ingredienti per 4 persone

La Pumpkin Cake è un dolce tradizionale della cucina americana. Viene preparata generalmente in occasione di Halloween, del giorno del Ringraziamento, delle festività di fine anno o comunque durante tutta la stagionalità della zucca. A differenza della Pumpkin Pie, che si realizza con una base di frolla e ripieno morbido e cremoso di zucca, la pumpkin cake è un dolce soffice e umido, realizzato con la polpa schiacciata della zucca e servito in genere con un frosting di crema al formaggio o ricoperte di golosa glassa. Per ottenere delle tortine perfette cuocete la polpa della zucca a vapore scegliendo una zucca butternut o una delica. Potete anche tagliare la zucca in due parti, eliminare i semi e cuocerla al forno a non più di 180°C fino a che non avrete ottenuto una polpa asciutta e morbida. Una volta pronte queste tortine si conservano in frigorifero per circa 1 settimana ma volendo, questa torta può anche essere congelata per 2 mesi senza frosting. Se non amate i muffin o non possedete una teglia adatta potete utilizzare una teglia rettangolare da 20 x 30 cm unta abbondantemente e infarinata prima di essere riempita dal composto. Con queste dosi potrete realizzare circa 24 muffin, potrete quindi dimezzare le dosi in base ai vostri ospiti. Per una torta sempre nuova potete aggiungere gocce di cioccolato in abbondanza o dei pezzi di nocciole. Se preferite potete glassare le tortine con una glassa al cioccolato.

Preparazione Pumpkin Cake

  1. Preriscaldate il forno a 170°C. Nella ciotola del mixer, o in una terrina classica, mettete gli ingredienti secchi: farina, zucchero, zucchero di canna, lievito, bicarbonato, sale, cannella, noce moscata e lo zenzero. Mescolate per bene in modo che gli ingredienti si mischino. Aggiungete il burro morbido e mescolate con le fruste fino ad ottenere un composto sabbioso.
  2. Unite ora le uova, una alla volta, unendo la successiva solo quando la precedente sarà stata completamente assorbita. Aggiungete ora la purea di zucca fredda e la panna acida. Mescolate con le fruste, o azionate il mixer, in modo che il composto monti leggermente.
  3. Rivestite con dei pirottini degli stampi da muffin, versate il preparato e fare cuocere per circa 25-30 minuti, facendo la prova stecchino per essere certi della cottura.
  4. In una ciotola lavorate con le fruste elettriche l’albume con il succo di limone per qualche secondo, giusto il tempo di creare delle piccole bollicine. Aggiungete lo zucchero a velo vanigliato e montate con le fruste per qualche altro secondo fino ad ottenere una glassa ben amalgamata e abbastanza compatta. Se dovesse risultare ancora un poco liquida basterà aggiungere altro zucchero a velo. Per una dose maggiore raddoppiate le dosi di ogni ingredienti.
  5. Coprite la ciotola con della pellicola a contatto e conservatela in frigorifero fino al momento di decorare i muffin.
  6. Cospargete la glassa reale sopra i muffin freddi, facendola cadere con un cucchiaio o da una tasca da pasticcere. Decorate con i semi di zucca e servite.