Ragu di maiale: sugo rustico

10 Marzo 2020

Ingredienti

Il ragù di maiale è un sugo denso e ristretto a base di macinato di maiale, preferibilmente della polpa della coscia (prosciutto non stagionato). In questa versione lo trovate arricchito di salsiccia per un risultato ancora più saporito. Una preparazione facile e rapida, al netto dei tempi di cottura che come per tutti i ragù richiedono pazienza. Se avete poco tempo potete realizzarlo con una pentola a pressione, ricordando di stemperare la passa ta di pomodoro con abbondante acqua che evaporando renderà il sugo perfetto, in 25 minuti. Il ragù di maiale è una ricetta da condividere, perfetta per condire la pasta asciutta oppure la polenta nelle fredde domeniche invernali. Utilizzatelo con le tagliatelle all’uovo, o semplicemente per le caserecce o conditeci dei conchiglioni, se non amate la solita polenta utilizzate quella di grano saraceno o quella di mais bianco.

Preparazione Ragu di maiale

  1. Mondate e tritate finemente il cipollotto e la carota.
  2. Fateli dorare in casseruola con poco olio. Poi aggiungete le salsicce private del budello e fatele rosolare sgranandole con un cucchiaio di legno.
  3. Aggiungete la carne di maiale e lasciate insaporire su fuoco vivace. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare. Poi aggiungete la passata, condite con sale e pepe, coprite con il coperchio e fate cuocere al minimo per circa un’ora e ½ fin quando il ragù non avrà una consistenza densa e ristretta. Fate riposare e utilizzate per condire pasta o polenta.