Ragu di manzo: semplice

18 Maggio 2020

Ingredienti per 4 persone

Il ragu di manzo è un sugo classico della cucina italiana. Si fa presto a dire ragu, c’è il classico bolognese, la variante modenese, quello napoletano, siciliano, genovese, toscano e mille varianti che si possono trovare in ogni famiglia. Tra tutti però, una ricetta, che poi è quella più semplice e leggera, è realizzata solo con carne bovina, non troppo magra. La lunga cottura predilige carni con un poco di grasso che, in tal modo, rimangono morbide e succose. Questa versione di ragù potrebbe essere annoverata come veloce e basica: solo un tipo di carne, con soffritto classico e  concentrato di pomodoro. Per la preparazione si possono utilizzare, oltre che al concentrato, anche i pelati o la polpa di pomodoro o un mix di questi. Per aromatizzare, in base ai gusti, si possono aggiungere nel soffritto, rosmarino, salvia o prezzemolo.

Preparazione Ragu di manzo

  1. Tritate gli odori e fateli soffriggere nell’olio.
  2. Aggiungete la carne e lasciate rosolare bene. Sfumate con il vino bianco
  3. Unite il concentrato di pomodoro. Regolate di sale e pepe e lasciate cuocere un’ora a fuoco basso e con la pentola scoperta. Unite poca acqua calda se serve. In una casseruola capiente portate a bollore abbondante acqua. Salatala, tuffateci la pasta e scolatela al dente. Mescolate con abbondate ragu, impiattate, decorate con una foglia di basilico e completate con parmigiano grattugiato.