Ravioli di renette al burro e salvia

19 Marzo 2020
di Palma D'onofrio

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Ravioli di renette al burro e salvia

  1. Setacciate la farina sulla spianatoia e disponetela a fontana. Sguscuate 2 uova al centro e iniziate a lavorarle con una forchetta, incorporando man mano la farina circostante.
  2. Proseguite lavorando l’impasto con le mani, fino a quando non sarà diventato liscio e uniforme. Dategli la forma di un panetto e fatelo riposare sotto una ciotola di vetro per circa 30 minuti.
  3. Bucherellate la buccia delle mele e cuocetele per 30 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi. Poi sbucciatele, pulitele e riducete la polpa in purè.
  4. Sbriciolate gli amaretti e uniteli al purè di mele, aggiungete il parmigiano, i frutti della mostarda (ciliegie, mandarini), 1 uovo e un pizzico di sale. Amalgamate il composto fino a renderlo liscio e lasciatelo riposare per qualche minuto.
  5. Trascorso il tempo, riprendete la pasta, tirate una sfoglia con il mattarello e tagliatela a triangoli dello stesso formato. Disponete su metà di questi un cucchiaino di ripieno e coprite con i restanti triangoli. Premete leggermente in modo da sigillare i bordi.
  6. In una pentola portate a ebollizione abbondante acqua salata, tuffate i triangoli di pasta e cuocete per 5 minuti e, comunque, fino a quando non salgono a galla. Scolateli e trasferiteli in una padella, dove avrete fatto sciogliere il burro profumato alla salvia.
  7. Lasciate insaporire, mescolando delicatamente, per 2 minuti. Servate i ravioli caldi e decorate il piatto con mostarda e una foglia di salvia.
I Video di Agrodolce: Pollo fritto