Ravioli di ricotta con burro e noce moscata al bimby

14 Novembre 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Ravioloni di ricotta con burro e noce moscata al bimby

  1. Preparate la pasta: mettete nel boccale la farina di semola di grano duro, 4 uova e l’olio extravergine di oliva; lavorate 25 secondi Vel 5 e, poi, 1 minuto Vel Spiga.
  2. Togliete l’impasto dal boccale, lavoratelo rapidamente con le mani, formate una sfera e lasciatelo riposare per 30 minuti.
  3. Preparate il ripieno: nel boccale pulito, inserite la ricotta di pecora ben asciutta, il grana grattugiato, 2 uova, un pizzico di sale, regolate di pepe nero e lavorate 10 secondi Vel 5. Togliete il ripieno dal boccale e mettetelo da parte in una ciotola.
  4. Prendete la pasta, trasferitela sul piano infarinato, tirate con il mattarello una sfoglia sottilissima e da questa ritagliate tanti dischi.
  5. Mettete al centro di ogni disco di pasta un cucchiaio abbondante del ripieno messo da parte in precedenza, avendo cura di lasciare circa due cm di distanza dai bordi.
  6. Chiudete ogni disco di pasta a mezzaluna, dolpodiché pressate bene i bordi con le dita in modo da sigillarli. Sistemate man mano i ravioloni all’interno di un vassoio infarinato, senza sovrapporli.
  7. Mettete in una grande padella il burro con un pizzico di noce moscata e fatelo sciogliere a fiamma bassa.
  8. Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata e cuocete i ravioloni. Una volta cotti, trasferiteli con un mestolo forato nella padella con il burro fuso, lasciateli insaporire per qualche minuto, metteteli nei piatti e servite.

Variante Ravioloni di ricotta con burro e noce moscata al bimby

Per evitare che i ravioli si aprano in fase di cottura, prima di chiuderli a mezzaluna, potete spennellare i bordi con acqua o con un albume. Per ritagliare con precisione i dischi di pasta, se non avete a disposizione lo stampino ad hoc, potete aiutarvi con una tazza da latte.