Home Ricette Primi piatti Pasta ripiena Ravioli zucca e pecorino

Ravioli zucca e pecorino

Ravioli zucca e pecorino, un’idea diversa dal solito per un appagante pranzo autunnale perfetto per soddisfare il palato di grandi e bambini.

di Roberta Favazzo

Quella dei ravioli zucca e pecorino può essere considerata una deliziosa variante dei classici tortelli di zucca mantovani alla quale dare una possibilità ora che l’ortaggio è tornato di stagione. La pasta fresca ripiena mette in genere tutti d’accordo, ed anche in questo caso non delude. Ecco cosa serve per prepararli e qualche consiglio su come abbinarli con un condimento insuperabile.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 40 min
  • Tempo di riposo 30 min
  • Calorie 250 Kcal x 100g
  • Difficoltà media

Preparazione Ravioli zucca e pecorino

  1. Preparate la pasta fresca all’uovo. Riunite in una ciotola la farina e le uova, e iniziate a lavorare con una forchetta. Unite dell’acqua, se l’impasto dovesse risultare troppo duro.

  2. Impastate a mano su una spianatoia, create una sfera, avvolgetela nella pellicola per alimenti e fate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti circa.

  3. Nel frattempo fate cuocere la zucca in forno caldo a 180 C° per circa 20- 25 minuti. Riducetela in una purea e mescolatela con la ricotta, il pecorino, il sale, il pepe e la noce moscata. Ottenuto un composto omogeneo tenetelo da parte.

  4. Stendete la pasta con la macchinetta per la sfoglia e ottenuta una striscia lunga adagiate su di essa, distanziati tra loro, dei cucchiaini di ripieno. Chiudete a libro la pasta eliminando l’eventuale aria all’interno e ritagliatela con una rotella dentellata per ottenere i ravioli. Lessateli in acqua bollente e conditeli a piacere.

Come abbinare i ravioli di zucca?

Se ci chiediamo quale sia il condimento più adatto per gli gnocchi di zucca le possibilità possono essere numerose. A partire da una classica salsa ai 4 formaggi, filante e saporita perfetta per esaltare il sapore della zucca. Ottima può essere anche una vellutata di zucca e noci, per restare in tema. Altrimenti che ne dite di una crema a base di panna e zafferano? Spezia che si sposa egregiamente con l’ortaggio, è profumata e regala un colore inconfondibile.

Quanti ravioli di zucca a persona?

Questo dipende molto dalla grandezza degli stessi. Più che chiedersi quanti ravioli di zucca a persona mettere nel piatto forse sarebbe meglio stabilire quanto debba pesare una porzione. Quando si parla di pasta fresca ripiena, in genere la dose consigliata a persona prevede circa 100 grammi. Ovviamente nulla vieta di aumentare o diminuire la dose, sia rispetto al condimento che si andrà ad utilizzare che del fatto che si sia o meno a dieta.

Variante Ravioli zucca e pecorino

I ravioli zucca, pecorino e speck rappresentano una variante perfetta gli onnivori, basta unirne qualche cubetto al ripieno. Se vi piacciono i ravioli ecco altre ricette: