Home Ricette Primi piatti Bimby: ecco i ravioli ripieni di ricotta e gamberi con rucola

Bimby: ecco i ravioli ripieni di ricotta e gamberi con rucola

I ravioli ripieni di ricotta e gamberi con rucola hanno un gusto raffinato e sfizioso, preparateli con il bimby seguendo la ricetta passo passo.

di community di Agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • 25
  • 530 cal x 100g
  • media

Preparazione Ravioli ripieni di ricotta e gamberi con rucola con il bimby

  1. Preparate l'impasto mettendo nel boccale del bimby 250 g di farina 00, 2 uova e impastate 4 minuti Vel Spiga, aggiungete un cucchiaino di acqua se necessario. Coprite la pasta con la pellicola per alimenti e lasciate riposare 30 minuti.

  2. Preparate il ripieno pulendo 300 g di gamberi e sgusciateli tenendo solo la punta della coda. Versate nel boccale pulito 500 g di acqua, un pizzico di sale, un mazzetto di prezzemolo, sistemate i gamberi nel cestello, posizionatelo all'interno del boccale e cuocete 18 minuti Temp Varoma Vel 1.

  3. Inserite nel boccale pulito i gamberi, tenendone da parte qualcuno per la decorazione, e tritate 10 secondi Vel 1. Aggiungete 200 g di ricotta, ben scolata, 20 g di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e amalgamate 5 secondi Antiorario Vel Soft.

  4. Tirate la l'impasto e ricavate delle sfoglie sottili. Mettete il ripieno su una sfoglia distanziandolo di 5 cm, appoggiate sopra la seconda sfoglia, facendo uscire con le dita tutta l'aria intorno al ripieno e ritagliate i ravioli da circa 7 cm.

  5. Preparate il pesto di rucola inserendo nel boccale 50 g di rucola lavata e asciugata e tritate 20 secondi Vel 7. Unite 40 g di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e frullate 20 secondi Vel 5.

  6. In un pentolino, scaldate un filo di olio extravergine di oliva, 2 cucchiai di panna da cucina e un pizzico di sale.

  7. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli delicatamente, unite il sugo di panna e mescolate delicatamente.

Servite i ravioli con il pesto di rucola, i gamberi messi da parte e una manciata di pinoli.