Home Ricette Primi piatti Rigatoni al sugo di paranza, un primo piatto al sapore d’estate

Rigatoni al sugo di paranza, un primo piatto al sapore d’estate

Un primo piatto che sa di mare e d’estate, fresco e saporito: provate la ricetta dei rigatoni al sugo rosso di pesce di paranza.

Ingredienti per 4 persone

  • 320
  • 450 cal x 100g
  • bassa
di Gianfranco Pascucci

Preparazione Rigatoni al sugo di paranza

  1. Pulite bene tutto il pesce di paranza: usate le teste, le parti più dure e callose e i gusci per preparare il sugo con i pomodori, le parti più pregiate, invece, mettetele da parte per cuocerle velocemente in padella.

  2. Per il sugo, preparate un trito di cipollotto, sedano e carota e rosolatelo in un tegame con un filo d’olio. Sfumate con un goccio di vino bianco, lasciatelo evaporare e poi mettete nel tegame gli scarti del pesce.

  3. Stufate gli scarti del pesce, mescolando con un cucchiaio di legno. Poi aggiungete nel tegame i pomodori tagliati a pezzettoni. Bagnate con un po’ di brodo vegetale e continuate a cuocere. Quando i pomodori sono disfatti, il nostro sugo è pronto. A questo punto, setacciatelo bene e frullatelo con un mixer fino a ottenere un sughetto liscio. Tenetelo da parte.

  4. Cuocete i rigatoni in acqua bollente, salata. Intanto in una padella antiaderente, profumate l’olio extravergine con uno spicchio d’aglio e una rondella di peperoncino. Quando l’olio è caldo, togliete sia l’aglio sia il peperoncino e mettete in padella il pesce.

  5. Cominciate dai pesci più molli (seppie, totani, occhi di canna). Quando cambiano colore e si arricciano, salate, pepate e aggiungete i crostacei. Scottateli velocemente e nel frattempo scolate la pasta.

  6. Saltate in padella i rigatoni e unite anche il sughetto rosso. Continuate a mescolare, in modo da mantecare bene la pasta.

Profumate col prezzemolo spezzettato e portatela in tavola.