Risotto ai fiori di zucca

23 Aprile 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Risotto ai fiori di zucca

  1. Pulite i fiori di zucca. Apriteli bene e togliete il pistillo che si trova al centro, potrebbe conferire un po’ di retrogusto amarognolo. Togliete poi il calice. Controllate bene che i fiori non contengano alcun tipo di insetto e lavateli molto velocemente sotto il getto dell’acqua fredda. Asciugateli con delicatezza con un foglio di carta assorbente.
  2. Preparate il brodo mettendo in una pentola acqua, cipolla, sedano, carota e gambi di prezzemolo. Portate a ebollizione e lasciate cuocere per 30 minuti.
  3. Sbucciate la cipolla e tritatela molto finemente. Mettete in una casseruola il burro e unite la cipolla. Fate dorare un po’, a fuoco molto basso e lentamente. Tagliate a pezzetti i fiori di zucca e uniteli nella casseruola. Aggiungete il riso.
  4. Mescolate e fate tostare bene il riso. Sarà perfettamente tostato quando “canterà”, ovvero comincerà a fare uno strano sfrigolio.
  5. A questo punto, aggiungete un mestolo di brodo bollente, girate bene e abbassate la fiamma. Quando il riso avrà assorbito quasi tutto il liquido, unite altro brodo, poco per volta, sempre mescolando dopo ogni aggiunta. Fate attenzione che il riso non si attacchi.

Quando il risotto è pronto, mantecate unendo burro e parmigiano grattugiato. (Per la cottura del risotto occorrono circa 15 minuti dall’aggiunta del primo mestolo di brodo, ma comunque il tempo varia moltissimo in base al riso).

I Video di Agrodolce: Costine di maiale con BBQ