Risotto ai due peperoni

23 Luglio 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Risotto ai due peperoni

  1. Versate il brodo vegetale in un pentolino e portate lentamente ad ebollizione. Sbucciate e tritate molto finemente la cipolla dorata. Lavate e tagliate i peperoni a falde, eliminate semi e parti filamentose bianche e tagliateli poi a dadini di circa due centimetri di lato.
  2. In una casseruola bassa e larga versate due cucchiai di olio extravergine di oliva e lasciatelo scaldare delicatamente su fiamma media. Unite la cipolla e fatela appassire, regolando il fuoco su fiamma bassa, in modo da non farle prendere colore.
  3. Quando le cipolla diventata trasparente, aggiungete due terzi dei peperoni (sia giallo che rosso), alzate la fiamma e aggiungete il riso. Lasciateli tostare per bene (fino a quando non cominciano a sfrigolare). Versate a quel punto un mestolo di brodo bollente, mescolate e fatelo assorbire completamente.
  4. Ogni volta che il brodo viene assorbito, aggiungetene un altro mestolo, sempre bollente, e mescolate con attenzione per non rompere i chicchi. Nel frattempo, in una piccola padella versate il cucchiaio di olio extravergine rimanente e soffriggeteci i peperoni rimasti. Grattugiate con una grattugia a fori sottili il parmigiano reggiano.
  5. Quando il riso si è cotto (circa 10/12 minuti dopo l’aggiunta del primo mestolo di brodo, ma dipende molto dal tipo di riso), unite il parmigiano grattugiato, mescolate con cura e lasciate riposare per un paio di minuti. Impiattate il riso e disponeteci sopra i peperoni soffritti.

Portate subito in tavola.