Home Ricette Primi piatti Risotto al dolcetto con fontina e fave, un primo agrodolce e delicato

Risotto al dolcetto con fontina e fave, un primo agrodolce e delicato

Il dolcetto è tra i più famosi rossi italiani: gustatelo in questa ricetta, è la base della riduzione con cui condire il risotto con fontina e fave.

di Natale Giunta

Ingredienti per 2 persone

  • 20
  • 150 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Risotto al dolcetto con fontina e fave

  1. Fate ridurre a fiamma dolce il vino dolcetto con lo zucchero di canna e la cannella. A parte, preparate il brodo con tutti gli ingredienti previsti e filtratelo.

  2. Sbollentate le fave in acqua salata per 2 minuti e poi rosolatele in una padella con olio. In un pentolino, scaldate la panna e unite la fontina a cubetti. Mescolate fino a scioglierla e poi frullate a immersione.

  3. Tostate il riso a secco in un tegame. Portatelo a cottura bagnando di tanto in tanto con il brodo e regolate di sale. Verso la fine, unite la crema di fontina e, fuori dal fuoco, mantecate con il burro.

Guarnite con le fave e la riduzione al dolcetto e servite.