Risotto alla spigola: primo piatto interessante

17 Settembre 2019

Ingredienti per 4 persone

Il risotto alla spigola è un primo piatto di pesce sorprendente adatto da offrire ai vostri ospiti. Questa ricetta consente di portare in tavola uno di quei piatti che rivela, al primo assaggio, il suo gusto inaspettato, risultato della perfetta combinazione dei suoi ingredienti. Tra questi spiccano la nota fresca del limone, il fumetto di pesce e la pelle della spigola fritta, croccante ciliegina sulla torta di questo accattivante primo. La ricetta del risotto alla spigola non è difficile, ma richiede alcuni step che iniziano con la pulizia ed il taglio del pesce, che potete chiedere di realizzare al vostro pescivendolo di fiducia, e la realizzazione del relativo fumetto con testa, lisca e pochi altri e comuni ingredienti. Indispensabili sono, come al solito, la perfetta tostatura del riso, la sfumatura con il vino bianco e la progressiva aggiunta del brodo di pesce ottenuto, che deve essere prima ben filtrato. In quanto alla spigola, si consiglia di unirla a metà cottura in modo da non rovinare le carni con una cottura troppo lunga. In perfetta sintonia con un qualsiasi menù a base di pesce, accompagnatelo con un bianco fresco e fermo o, in alternativa, con un vino frizzante.

Preparazione Risotto alla spigola

  1. Per prima cosa preparate il fumetto di pesce: pulite la spigola, squamatela bene e tenete la pelle da parte; separate i filetti dalla testa e dalla lisca e mettete queste ultime in una casseruola insieme a una cipolla tagliata in quarti, la carota raschiata, la costa di sedano, l’alloro e il prezzemolo. Coprite con acqua e spolverate con del pepe nero. Accendete la fiamma e fate cuocere fino a quando il brodo risulta ristretto.
  2. Una volta pronto, prelevate gli scarti e teneteli da parte, filtrate il fumetto e conservatelo in una ciotola.
  3. Con un coltello ben affilato tagliate i filetti di spigola a cubetti; tagliate la pelle a listarelle e fatele friggere in olio di semi fino a quando risultano dorate e croccanti e tenete da parte per la decorazione del piatto.
  4. Fate soffriggere la mezza cipolla affettata finemente in un tegame con abbondante olio extravergine di olive. Una volta appassita, aggiungete il riso e fatelo tostare per due minuti mescolandolo con un mestolo di legno e sfumate con il vino bianco.
  5. Evaporato l’alcool, iniziate a versare il fumetto bollente un mestolo alla volta. Proseguite così fino a metà cottura del riso, circa 9 minuti, quindi unite la spigola e la scorza grattugiata del limone e continuate fino a cottura completata. Allontanate la pentola dal fuoco, unite la noce di burro e fate mantecare.

Impiattate, decorate con scorza di limone grattugiata e la pelle di spigola fritta, aggiungete una macinata di pepe nero e servite.

Variante Risotto alla spigola

Provate il risotto con spigola e zucchine: basta aggiungere le zucchine al soffritto di cipolla prima di tostare il riso e continuare la ricetta come descritto.