Risotto all’aceto balsamico

23 Novembre 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Risotto all’aceto balsamico

  1. In una pentola, portate a ebollizione il brodo (potete anche utilizzare del brodo di dado). A parte, sbucciate la cipolla e tritatela molto sottile.
  2. Mettete sul fuoco una casseruola abbastanza capiente da contenere il risotto una volta cotto. Mettete dentro metà del burro, unite la cipolla e fatela appassire lentamente, a fuoco molto basso. Quando la cipolla sarà diventata molto morbida (più tempo la faremo stare sul fuoco, più sarà digeribile), aggiungete il riso.
  3. Mescolatelo bene e fatelo tostare. Il riso sarà pronto quando “canterà”, ovvero quando inizierà a fare il suo peculiare sfrigolio.
  4. Aggiungete un mestolo di brodo bollente, girate bene e abbassate la fiamma. Quando il riso avrà assorbito quasi tutto il liquido, unite altro brodo, poco per volta, mescolando sempre dopo ogni aggiunta e facendo attenzione che il riso non si attacchi al fondo della casseruola. Per la completa cottura, occorreranno circa 15 minuti dall’aggiunta del primo mestolo di brodo, ma molto dipende dal riso e l’assaggio è insostituibile.
  5. Quando il risotto è pronto, aggiungete una generosa dose (un cucchiaio) di aceto balsamico. Aggiungete anche il restante burro, il parmigiano grattugiato e rimestate per qualche istante.

Lasciate riposare, coperto, per qualche minuto, quindi servite versando su ogni piatto qualche ulteriore goccia di aceto balsamico.