Risotto con mirtilli, fichi e taleggio

7 Gennaio 2020
di Sergio Barzetti

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Risotto con mirtilli, fichi e taleggio

  1. Bollite insieme una costa di sedano a pezzi grossi, la carota a tocchi, una foglia di alloro e il coniglio. Lasciate cuocere il brodo per circa 35-40 minuti, ricordandovi di schiumarlo spesso, perché deve essere limpido.
  2. In una pentola, fate imbiondire l’altro sedano tritato in 10 grammi di burro e una foglia di alloro. Unite il riso e tostatelo, mescolandolo con un cucchiaio di legno. Quando diventa color madreperla, è tostato al punto giusto.
  3. Sfumate con il vino rosso, fatelo evaporare completamente e, solo dopo, versate qualche mestolo di brodo caldo, tanto quanto basta a coprire di poco il riso.
  4. Lasciate andare per qualche minuto il riso nel brodo, quindi aggiustate di sale. Aggiungete qualche mirtillo e un fico pelato e tagliato a pezzetti.
  5. Mentre il riso cuoce, ammorbidite il burro rimanente e montatelo con le fruste elettriche con 30 grammi di acqua gassata. Questo stratagemma vi consentirà di aumentarne il volume, usandone meno. Tostate le mandorle in forno.
  6. Spegnete il fornello quando il riso è ancora al dente. Se dovesse essere ancora troppo umido, alzate la fiamma, per far sì che si asciughi più in fretta. Poi lasciatelo riposare per circa tre minuti.
  7. Nel frattempo, tagliate i rimantenti fichi a spicchi e il taleggio a tocchetti.

Mantecate il riso con il burro e il formaggio e servite guarnendo con i fichi e le mandorle tostate.

I Video di Agrodolce: Caramello salato