Risotto zucchine e paprika

23 Aprile 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Risotto zucchine e paprika

  1. Lavate con cura gli ingredienti per il brodo vegetale e sbucciate la carota e la cipolla. Dopodiché, tagliate tutte le verdure a pezzetti abbastanza grossolani.
  2. In una pentola capiente versate un litro e mezzo circa di acqua, unite la cipolla, il sedano, la carota e i gambi di prezzemolo. Salate, portate ad ebollizione e lasciate cuocere per 30 minuti.
  3. Nel frattempo sbucciate la cipolla bianca per il risotto e tritatela molto sottile. Ponete sul fuoco una casseruola in grado di contenere il risotto una volta cotto e metteteci metà del burro, l’olio extravergine di oliva e la cipolla. Fatela appassire lievemente a fuoco molto basso e lentamente, evitando accuratamente che prenda colore. Aggiungete il riso.
  4. Mescolate per bene e fatelo tostare. Il riso è pronto quando “canta” ovvero quando comincia a fare uno strano sfrigolio. Tagliate le zucchine prima a metà e poi a fettine abbastanza sottili. Unitele in padella e fatele insaporire.
  5. Aggiungete un mestolo di brodo bollente, girate con cura e abbassate la fiamma. Quando il riso assorbe quasi tutto il liquido, unite altro brodo poco per volta, sempre mescolando per bene dopo ogni aggiunta. Fate attenzione che il riso non si attacchi.
  6. Grattugiate il parmigiano reggiano con una grattugia a fori sottili. Una volta che il risotto è pronto (trascorrono circa 15 minuti dall’aggiunta del primo mestolo di brodo, ma il tempo varia in base al riso), unite il burro e il parmigiano grattugiato.

Cospargete di paprika dolce e portate in tavola.

I Video di Agrodolce: Mojito