Home Ricette Secondi piatti Rollè di tacchino con zucca: autunnale

Rollè di tacchino con zucca: autunnale

Il rollè di tacchino con zucca è un secondo piatto delicato e leggero dal profumo autunnale: la nostra ricetta con funghi.

Ingredienti per 4 persone

  • 75
  • 380 cal x 100g
  • bassa
di Irene Cirillo

Il rollè di tacchino con zucca è un secondo piatto autunnale da portare in tavola in un pranzo di famiglia oppure da offrire ai vostri ospiti a cena. La carne di tacchino è molto delicata e l’abbinamento con il dolciastro della zucca crea un abbinamento davvero molto gradevole. In questa ricetta abbiamo unito anche i funghi visto che sono di stagione, ma potete anche ometterli a seconda dei gusti. Potete realizzare questo rollè anche sotto forma di involtini, basta utilizzare le singole fettine di petto, anche di pollo. Se volete un rollè ancora più ricco e cremoso, formate uno strato di formaggio fresco prima di unire la zucca. Si può preparare questo piatto anche in anticipo e servirlo tiepido o tenerlo pronto per un pranzo in ufficio o una gita fuori porta, già tagliato a fettine e accompagnato con del pane casareccio.

Preparazione Rollè di tacchino con zucca

  1. Iniziate dedicandovi al ripieno: pulite la zucca eliminando semi e buccia, riducete la polpa a cubetti e mettete da parte; lavate bene i funghi eliminando ogni residuo di terra e tagliate anche questi a pezzetti.

  2. Prendete una padella e fate prendere calore a un giro di olio extravergine di oliva con lo spicchio di aglio. Una volta dorato unite la zucca e i funghi, fate rosolare a fiamma vivace per qualche minuto, quindi aggiungete acqua quanto basta per portare a cottura, aggiustate di sale, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

  3. Prendete il petto di tacchino e apritelo in uno strato unico, livellatelo con il batticarne e salate tutta la superficie.

  4. Eliminate lo spicchio di aglio dalla padella e versate la zucca e i funghi sul tacchino facendo attenzione a non prelevare troppo sughetto di cottura. Ricoprite tutta la carne rimanendo nella parte centrale e lasciando uno spazio di un centimetro dai lati. Livellate con un cucchiaio il ripieno.

  5. Iniziate a chiudere il rollè arrotolando su sé stessa la carne dal lato lungo, facendo attenzione a non fare fuoriuscire il ripieno. Sigillate con spago alimentare o stuzzicadenti.

  6. Nella stessa padella in cui avete cotto il ripieno aggiungete un filo di olio, il rosmarino e fate riprendere calore. Mettete il rollè e fatelo rosolare velocemente su tutti i lati. Sfumate con il vino e lasciate evaporare l’alcool. A questo punto trasferite il tacchino e il sughetto in una teglia da forno.

  7. Disponete qualche noce di burro sulla superficie del rollè e infornate per circa 45 minuti a 200° C.

Lasciate intiepidire il rollè e servite tagliato a fette insieme al sughetto.