Home Ricette Dolci Roscòn de Reyes, dalla Spagna

Roscòn de Reyes, dalla Spagna

Il Roscòn de Reyes è un tipico dolce spagnolo preparato e servito durante il giorno dell’Epifania: seguite la ricetta e decorate con frutta candita.

di Maricruz Avalos Flores

Il Roscón de Reyes o Rosca de Reyes è un dolce tipico della pasticceria spagnola, preparato e servito il 6 gennaio, giorno dell’Epifania. In Spagna e nei paesi ispanoamericani infatti, si celebra in questo giorno il Dia de Reyes (giorno dei re), facendo riferimento ai tre Re Magi che, secondo la religione cristiana, fecero visita al bambino Gesù appena nato, portando in dono oro, incenso e mirra. Morbido e delicato, perfetto da servire a colazione con una tazza di latte caldo o a merenda con il tè, il Roscòn de Reyes è generalmente a forma di ciambella decorata in superficie con frutta secca e candita. Nonostante le sue origini spagnole, esistono molte varianti in altrettanti paesi del mondo: nel sud della Francia, per esempio, il Roscòn de Reyes è chiamato Gâteau des Rois e diventa una golosa torta farcita con crema alle mandorle. In Messico invece, viene tutt’ora rispettata la tradizione di aggiungere un piccolo pupazzetto di plastica (raffigurante il bambino Gesù); chiunque lo trovi nella propria fetta avrà l’obbligo di organizzare una cena per il giorno della Candelora, celebrata il 2 febbraio, e di offire agli invitati cioccolata calda, atole – tipica bevanda calda messicana – e tamales, una specie di involtini ripeini di carne, frutta e verdura.

Ingredienti per 10 persone

  • 90
  • 300 cal x 100g
  • media

Preparazione Roscòn de Reyes

  1. In una ciotola capiente setacciate le farine.

  2. step1 roscon
  3. In un'altra ciotola capiente sciogliete il lievito nel latte tiepido. Aggiungete 150 g di farina, 1 cucchiaio di zucchero, mescolate e lasciate riposare per 15 minuti.

  4. step2 roscon
  5. Una volta pronto unite le farine restanti nella ciotola e aggiungete 2 uova, il tuorlo, lo zucchero, l'acqua di fiori di arancio, il burro fuso, la buccia di un limone e di un'arancia grattugiate e il succo di un'arancia. Impastate con le mani per circa 10-15 minuti fino ad avere un impasto liscio ed elastico; lasciate riposare l'impasto nella ciotola coperta da un canovaccio per circa due ore in luogo tiepido e asciutto (per esempio il forno con la luce accesa).

  6. step3 roscon
  7. Prendete l'impasto e ricavate un cilindro lungo; create la forma di una ciambella e mettetela in una teglia ricoperta da carta forno.

  8. step4 roscon
  9. Fate in modo che il foro della ciambella sia abbastanza ampio: durante la lievitazione e al momento della cottura potrebbe diventare più piccolo. Coprite il Roscón de Reyes con un panno pulito e lasciate lievitare per un'ora. Sbattete l'uovo rimasto e usatelo per spennellare la superficie della ciambella.

  10. step5 roscon
  11. Decorate con frutta candita, le mandorle e qualche fettina di arancia. Aggiungete poco zucchero e infornate in forno precedentemente riscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti.

  12. step6 roscon

Servite tiepido.