Home Ricette Biscotti Biscotti rose del deserto

Biscotti rose del deserto

Le rose del deserto sono dei biscotti, arricchiti dai cerali, semplicissimi da preparare; sono perfetti da consumare a colazione oppure a merenda.

di Ileana Pavone

Le rose del deserto sono biscotti arricchiti da cereali. Questi dolcetti prendono il nome dall’omonima formazione minerale, tipica dei paesi desertici, dal colore giallo ocra e formata da un aggregato di cristalli di gesso. La presenza all’esterno dei fiocchi di mais, infatti, fa sì che la forma finale di questi dolci sia molto simile alla formazione minerale. I biscotti sono confezionati con ingredienti di facile reperibilità: farina 00, farina di mandorle, burro, uova, zucchero, uvetta e fiocchi di mais. Facili e veloci da preparare, le rose del deserto consentono di fare una sana colazione e, accompagnate da un bicchiere di latte o da una spremuta di agrumi, rappresentano una merenda o uno snack genuino. Esistono molte versioni di questi dolcetti e, in questa ricetta, i cereali sono impiegati solo per la copertura esterna per ottenere dei biscotti croccanti fuori e morbidi all’interno. Potete aggiungere i fiocchi di mais anche nell’impasto ma, in questo caso, vi consigliamo di tritare i cereali per poterli amalgamare meglio. Nell’impasto è stata aggiunta anche l’uvetta sultanina, ma potete sostituirla con altra frutta disidratata o cioccolato.

Ingredienti per 6 persone

  • 40
  • 400 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Rose del deserto

  1. Lasciate il burro fuori dal frigo fino a quando diventa morbido; aprite metà bacca di vaniglia con la punta di un coltello e, seguendo la lunghezza della bacca, grattate via i semini. Nel frattempo fate rinvenire l'uvetta nell'acqua per 15 minuti. Con le fruste elettriche montate il burro morbido con lo zucchero semolato, i semi della vaniglia, un pizzico di sale e la scorza di 1/2 limone non trattato. Continuate a sbattere fino a formare una crema; quindi unite 1 uovo alla volta. Unite il secondo uovo solo quando il primo è stato completamente assorbito.

  2. La preparazione delle rose del deserto
  3. Setacciate la farina 00 con il lievito e uniteli all'impasto; quindi unite anche la farina di mandorle e l'uvetta ben strizzata.

  4. La preparazione delle rose del deserto
  5. Con le mani prelevate piccole porzioni di impasto della grandezza di una noce, passate le palline di impasto nei fiocchi di mais e disponetele su una placca rivestita di carta forno. Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido fatelo riposare in frigorifero per 15  minuti prima di formare le palline. Cuocete nel forno preriscaldato a 180 °C per circa 10-15 minuti.

  6. La preparazione delle rose del deserto

Fate raffreddare i biscotti su una gratella per dolci e decorate con zucchero a velo.

Variante Rose del deserto

L'uvetta è un ingrediente facoltativo, potete ometterlo oppure sostituirlo con ingredienti a piacere come gocce di cioccolato fondente, frutta secca o canditi. Potete inoltre far rinvenire l'uvetta nel rum o un liquore all'arancia.