Rotolini di pasta con piselli e mortadella

13 Novembre 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 5 persone

Preparazione Rotolini di pasta con piselli e mortadella

  1. Iniziate preparando un soffritto con olio e scalogno tritato (meglio se della Romagna) a cui, una volta imbiondito, aggiungerete i piselli. Salate e lasciate cuocere per circa 5 minuti o più, regolandovi in base alla grandezza dei piselli.
  2. A parte, setacciate la ricotta, aggiungete il grana (tenendone da parte un poco per la gratinatura finale) e amalgamate il tutto, quindi unite una parte dei piselli, continuando ad amalgamare fino a raggiungere la giusta consistenza della farcia.
  3. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, quindi scolatela e passatela in una zuppiera con acqua fredda. Poi scolatela e adagiatela su un canovaccio pulito. Con una spatolina, stendete il composto realizzato al passo 2 sulle sfoglie, quindi adagiate sopra fette di mortadella e arrotolate in modo da formare un salsicciotto.
  4. Regolandovi con la profondità della teglia da forno, tagliate in diagonale il cilindro, in due o tre parti, tipo cannolo. Considerate che i rotolini dovranno stare in piedi sulla teglia. Imburrate il fondo della teglia.
  5. Per la besciamella, sciogliete in un pentolino il burro fino a farlo imbiondire, quindi unite la farina e mescolate per tostarla. Aggiungete il latte, la noce moscata, infine aggiustate di sale e pepe. Mescolate fino a far addensare, poi unite la passata di pomodoro e lasciate restringere.
  6. Versate un mestolo di besciamella sul fondo della pirofila, adagiate i rotolini in piedi fino a riempire la teglia e aggiungete eventuali piselli rimasti. Coprite il tutto con la besciamella rosata, il grana che gratinerà in forno e la scaglie di mandorle. Cuocete fino a doratura per 15-20 minuti a 180°C.
I Video di Agrodolce: Pipero ci insegna come si serve il vino