Rotolo di faraona con speck al barbecue: semplice e gustoso

18 Dicembre 2018

Ingredienti per 4 persone

Il rotolo di faraona con speck al barbecue è un secondo piatto molto gustoso e semplice da preparare. La faraona è un uccello originario dell’Africa e reso domestico dagli antichi greci. Per la preparazione di questo piatto il tipo di cottura utilizzato è quello di tipo diretto: l’alimento da cuocere viene posizionato sulla parte di griglia che si trova direttamente sopra la fiamma. Se lo desiderate potete accompagnare il vostro rotolo di faraona con speck al barbecue con un’insalata di stagione.

Preparazione Rotolo di faraona con speck al barbecue

  1. rotolo-di-faraona-con-speck-a1898-1Stendete un foglio di carta di alluminio su una spianatoia. Appoggiate cinque o sei fette di speck, facendo in modo che si sovrappongano in maniera regolare. Condite leggermente lo speck con poco sale e una macinata di pepe.
  2. rotolo-di-faraona-con-speck-a1898-2Prendete i petti di faraona e appoggiateli sulle fette di speck. Condite anche loro con pochissimo sale e pepe macinato al momento.
  3. rotolo-di-faraona-con-speck-a1898-3Avvolgete un petto di faraona nello speck, stringendo bene per fare in modo che le fette aderiscano completamente alla carne. Chiudete i lembi della carta di alluminio a caramella. Proseguite allo stesso modo con gli altri petti di faraona. Avrete così ottenuto un pacchetto per ogni commensale.
  4. rotolo-di-faraona-con-speck-a1898-4Preriscaldate il barbecue a calore medio e spazzolate bene la griglia di cottura con l'apposita spazzola. Predisponete la cottura diretta e appoggiate i pacchetti sulla griglia ben calda. Chiudete il coperchio e cuocete per 30 minuti. Girate spesso i pacchetti durante la cottura, aiutandovi con una pinza con il manico lungo. Controllate la cottura facendo molta attenzione al calore. Togliete dal barbecue i petti di faraona quando sono cotti e ben rosolati. Servite i petti avvolti nello speck ben caldi, accompagnandoli con filetti di peperoni grigliati.