Home Ricette Antipasti Rustici alla carne: con la pasta sfoglia

Rustici alla carne: con la pasta sfoglia

I rustici alla carne sono fagottini di pasta sfoglia ripiena di macinato di vitello e provola filante: da provare.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 420 cal x 100g
  • molto bassa
di Irene Cirillo

I rustici alla carne sono un antipasto sfizioso da aggiungere in un buffet da aperitivo o da stuzzicare durante una festa tra amici. La preparazione di questi fagottini di pasta sfoglia è davvero molto semplice e si presta a molte varianti a seconda dei gusti. In questa versione la carne viene spadellata e sfumata semplicemente con vino prima di riempire la pasta sfoglia; a seconda dei gusti potete insaporirla con un soffritto di sedano, carota e cipolla come fosse un ragù bianco. Il ripieno può essere composto anche con carne avanzata da arrosti o bolliti: una volta sfilacciata, arricchitela con formaggio filante e infornate. Provate a realizzare i rustici alla carne con pasta fillo per un risultato croccantissimo e leggero.

Preparazione Rustici alla carne

  1. Fate scaldare un giro di olio extravergine di oliva in una padella capiente, aggiungete la carne e fate rosolare a fiamma viva per un paio di minuti. Salate, pepate e sfumate con il vino. Mantenete la fiamma alta fino a quando l’alcool evapora, quindi abbassate e lasciate cuocere bene la carne per circa 10 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

  2. Nel frattempo tagliate la provola a pezzetti e mescolatela alla carne insieme al formaggio grattugiato.

  3. Stendete la pasta sfoglia sul piano da lavoro e dividete ogni rotolo in 6 quadrati praticando un taglio centrale nel senso della lunghezza e 3 nel senso opposto.

  4. Riempite ogni quadrato di pasta con un cucchiaio di ripieno, posizionandolo su metà della superficie e lontano dai bordi.

  5. Richiudete il fagottino piegando la pasta priva di ripieno sull’altro lato e sigillate bene i bordi. Continuate così per tutti i fagottini. E disponeteli su una leccarda ricoperta da carta forno, distanziati tra loro.

  6. Spennellate la superficie dei rustici con l’uovo sbattuto e mettete a cuocere in forno caldo a 200° C per circa 15 minuti, fin quando risultano ben gonfi e dorati.

Lasciate raffreddare i rustici e serviteli.