Rustico con scarola, pinoli e salsiccia al barbecue

5 Maggio 2020
di Community

Ingredienti per 4 persone

Il rustico con scarola, pinoli e salsiccia è un antipasto molto gustoso e dal sapore intenso, perfetto per sorprendere i propri ospiti. Il metodo di cottura utilizzato è quello di tipo diretto: la cottura del rustico avviene posizionandolo sulla parte di griglia che si trova direttamente sopra la fiamma. Potete servire il rustico sia come antipasto che come finger food all’ora dell’aperitivo.

Preparazione Rustico con scarola, pinoli e salsiccia al barbecue

  1. Mescolate, in una planetaria, la farina con gli altri ingredienti, fino a che l’impasto non sarà omogeneo. Riversatelo in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per due ore. Per semplificare la preparazione, potete utilizzare la pasta di pane già pronta. Stendete la pasta, precedentemente preparata e lievitata, in modo da formare un rettangolo.
  2. Mondate e lavate la scarola, lasciatela sudare in una padella con olio e aglio in camicia, aggiungete la salsiccia sgranata e i pinoli tostati a parte in un tegamino. Sfumate con il vino e procedete con la cottura per dieci minuti.
  3. Farcite la base della pasta di pane con il ripieno e aggiungete la mozzarella a dadini, il parmigiano e il pecorino grattugiati.
  4. Arrotolate la pasta su se stessa, senza che il ripieno fuoriesca dai lati. Sistemate un foglio di carta da forno sulla griglia già calda. Mettete il rotolo sulla carta da forno e cuocete per mezz’ora con cottura indiretta a fuoco medio. Attendete qualche minuto prima di tagliare il rustico. Servitelo caldo.
I Video di Agrodolce: Quante ne sai sul cibo