Sagne chine: dalla cucina calabrese

4 Febbraio 2019

Ingredienti per 6 persone

Le sagne chine sono un primo piatto tipico della cucina calabrese preparato con sfoglie di pasta all’uovo farcite con carciofi, funghi, piselli e polpettine di carne. Questo piatto è molto apprezzato soprattutto durante le festività pasquali. Le sagne chine sono, come dice il nome stesso, un trionfo di sapori e ingredienti; si tratta infatti di un piatto molto ricco e sostanzioso che può essere preparato, come accade spesso per le ricette della tradizione, in molti modi diversi e arricchito con gli ingredienti più vari. Sebbene ne esistano numerose varianti, il tratto distintivo di questo piatto sono le verdure e le polpettine, che lo contraddistinguono. Ecco, allora, che accanto ai carciofi, ai funghi, ai piselli e alle polpettine si possono trovare in alcuni casi le uova sode o il pomodoro, il sugo d’arrosto o il capocollo, il caciocavallo o il pecorino. Si tratta di un primo piatto adatto alla tavola della domenica o delle feste, quando ci si ritrova tutti insieme per gustare i piatti della tradizione.

Preparazione Sagne chine

  1. Pulite i carciofi, tagliateli a fettine sottili e cuoceteli in padella con un filo d'olio e la cipolla affettata sottilmente che avrete fatto imbiondire.
  2. Dopo circa 15 minuti, aggiungete i piselli, alzate la fiamma e unite dopo altri 5 minuti i funghi tagliati a fettine. Portate a cottura, regolando di sale e pepe. Tenete da parte.
  3. Preparate le polpettine (grandi quanto una ciliegina) impastando la carne con l'uovo, una generosa presa di formaggio, sale, prezzemolo.
  4. Friggete le polpettine in olio caldo, fatele dorare leggermente e scolatele su carta assorbente.
  5. Componete le lasagne: distribuite sul fondo della teglia (35x45 cm) un velo di passata di pomodoro e di besciamella, le sfoglie di pasta leggermente sovrapposte. Condite con altro sugo, le verdure, le polpettine, formaggio grattugiato e scamorza a fette sottili. Concludete lo strato con sugo e besciamella e proseguite nuovamente con altre sfoglie fino a esaurimento degli ingredienti. Condite l'ultimo strato con il sugo miscelato alla besciamella e infornate a 200°C per circa un'ora. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.